BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Bulgur

In italiano significa "grano spezzato". Dalle molteplici proprietà, il bulgur si presta a diverse preparazioni sane e gustose Bulgur

Deriva dal grano duro germogliato: il bulgur (o bulghur) è molto utilizzato nella cucina meridionale e si ottiene dai chicchi di frumento, cotti a vapore, fatti seccare e macinati in diverse grandezze. Il suo nome significa “grano spezzato” e in base allo spessore dei chicchi è indicato per differenti preparazioni, dai primi ai secondi piatti.

Bulgur, proprietà principali

Minestre e zuppe ma anche burger vegetali e polpette, si può consumare in insalate fredde ma si gusta anche caldo. Ha origini antichissime ma solo di recente sta occupando una posizione di rilievo nella nostra cucina, grazie alle sue molteplici proprietà e alle caratteristiche che lo rendono un prodotto di facile conservazione e molto versatile. Ha proprietà antinfiammatorie e aiuta a prevenire l’asma, al pari dei cereali integrali. Il suo potere saziante lo rendono un alleato nella dieta.

Bulgur, valori nutrizionali 

I valori nutrizionali del bulgur sono quelli del frumento integrale, dal momento che si ottiene proprio da questo. 100 grammi di bulgur in purezza apportano circa 340 kcal per 1 grammo di grassi e 12 grammi di proteine. Il bulgur è ricco di fibre e questo lo rende un ingrediente perfetto per le diete ipocaloriche. Contiene vitamine e minerali. Sono presenti le vitamine B6, B12, A e il potassio (410 mg). Il calcio è presente nella misura di 35 mg ogni 100 grammi di prodotto; 2,5 mg sono di ferro e 17 mg di sodio. 76 grammi sono i carboidrati presenti in una porzione da 100 g.

Bulgur, benefici e controindicazioni

Il bulgur non contiene colesterolo ed è un alimento dall’alto potere saziante, ideale per tenere sotto controllo il peso. Le controindicazioni riguardano prevalentemente le dosi: contenendo il 76% di carboidrati, si consiglia di non eccedere con le porzioni e di utilizzarlo per primi piatti o secondi con l’accompagnamento di verdure. I benefici sono numerosi, a partire dalle vitamine e dai sali minerali che si introducono con un pasto a base di bulgur.

LEGGI TUTTO
  1. Burgul alle lenticchie
  2. Taboule
  3. Melanzane ripiene di bulgur
  4. Seppie ripiene di bulgur e verdure
  5. Kebab di manzo alla greca
  6. Kibbeh crudo
  7. Kibbeh nayeh
  8. Minestra di lenticchie
  9. Imjadra
  10. Bulgur con verdure saltate

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963