BUONISSIMO
Seguici

Pinza

La pinza è un tipico dolce pasquale della cucina triestina. Si mangia la mattina di Pasqua e per tradizione la si usa per accompagnare la gelatina di carne fatta in casa. È davvero deliziosa e anche molto facile da preparare. E se volete cimentarvi nella realizzazione di un’altra tipica leccornia della pasticceria triestina, ecco la ricetta del Presnitz.

Come fare la pinza

La squisita pinza si prepara mescolando la farina con il lievito e con gli altri ingredienti lasciando poi riposare per qualche ora prima di dare una forma rotonda alla pasta e cuocerla al forno spennellata con tuorlo d’uovo. Ecco i passaggi della ricetta della pinza.

Pinza VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: MALVASIA ISTRIANA
  • DOSI: 6
  • CUCINA REGIONALE: FRIULI-VENEZIA GIULIA
  • TEMPO: 30 min di preparazione 4h 30 min di lievitazione 1h di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Farina 1 kg
  • Burro 250 g
  • Uova 6
  • Latte 500 ml
  • Zucchero 300 g
  • Lievito di birra 3 cubetti
  • Arancia 1 scorza
  • Limone 1 scorza
  • Aroma vaniglia 2 fialette
  • Sale q.b.
  • Zucchero a velo q.b.

Preparazione

  1. Pinza

    Per prima cosa sciogliete il lievito in un bicchiere di latte tiepido, aggiungete due pugni di farina e un cucchiaio di zucchero, mescolate bene e lasciate lievitare per un'ora in un posto caldo

  2. Pinza

    Preparate sul tavolo la farina setacciata, cinque uova intere e un albume, il latte rimasto, lo zucchero, la raschiatura di limone e arancia, la vaniglia e il burro ammorbidito, impastate il tutto e aggiungete la pasta che avete fatto lievitare in precedenza

  3. Pinza

    Infarinate leggermente il tavolo e lasciate riposare l'impasto coperto con un canovaccio per almeno un'ora, quindi lavoratelo di nuovo per almeno 10 minuti, fate lievitare per un'altra ora, poi riprendete la pasta e datele una forma rotonda

  4. Pinza

    Ponete la pinza in una teglia imburrata e infarinata e con un coltellino affilato praticate sulla superficie dei tagli, lasciando lievitare per l'ultima volta per un'ora e mezza

  5. Pinza

    Infornate a forno già caldo per circa un'ora a 180 °C, quindi 10 minuti prima di sfornarla spennellatela con un tuorlo d'uovo, sbattuto con due cucchiai di zucchero a velo. Se vi risulta poco dolce, spolverizzatela con dello zucchero a velo dopo averla fatta raffreddare bene

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963