BUONISSIMO
Seguici

Frittelle di riso

Le frittelle di riso si cucinano lavando il riso e lasciandolo cucinare nell’acqua non salata. Una volta cotto sara’ schiacciato con l’aggiunta poi di burro banana e zucchero ecco una  ricetta povera ma molto gustosa.

Vota:
CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Frittelle di riso
  • DIFFICOLTÀ: Facile
  • ABBINAMENTO: Gambellara Vin Santo DOC
  • COSTO: Economico
  • CUCINA INTERNAZIONALE: Algeria
  • DOSI PER: 4 Persone
  • CALORIE: -
  • TEMPO: 15 min di preparazione 1h di riposo50 min di cottura

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Frittelle di riso

    Lavate 200 g di riso esciacquare bene in acqua fredda in mood che perda un po di amido. Cuocete il riso in abbondante acqua non salata. Una volta cotto lasciate raffreddare, Schiacciate il riso con una forchetta e unitevi sempre schiacciando 1 noce di burro, 1 banana  e 150 g di zucchero.

  2. Frittelle di riso

    Con le mani formate delle mini polpettine con l'impasto di riso ottenuto e tenete da parte. Scaldare 1 cucchiaio d'olio in una piccola padella e cuocete le polpettine un po alla volta girando bene da un lato all'altro una volta dorate. Splverate di zucchero a velo e servite calde.

Consigli

Le frittelle di riso sono dei classici dolci preparati per festeggiare San Giuseppe, ossia la Festa del Papà. La ricetta presentata è comunque una variante di origine Algerina.

Domande frequenti

Come conservare le frittelle di riso?

Potete però conservare le frittelle di riso per un giorno al massimo, chiuse all'interno di un contenitore ermetico. Si sconsiglia invece la congelazione.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Condividi
Annulla