BUONISSIMO
Seguici

Calamaretti al radicchio

I calamaretti al radicchio si preparano pulendo e lavando i molluschi per poi separarli dai tentacoli che verranno tritati e uniti al radicchio rosolato in padella. Il composto verrà utilizzato per farcire i calamari prima della cottura finale in tegame. Ecco i passaggi per i calamaretti al radicchio.

Vota:
CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Calamaretti al radicchio

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Calamaretti al radicchio

    Pulite i calamaretti, staccatene i tentacoli, togliete la pellicina, interna ed esterna, lavateli accuratamente, scolateli e asciugateli. Mondate il radicchio, lavatelo più volte sotto l'acqua corrente, asciugatelo con un canovaccio e dividetelo a metà per il lungo.

  2. Calamaretti al radicchio

    In padella scaldate 2 cucchiai di olio e fate rosolare il radicchio da una parte e dall'altra. Toglietelo dal fuoco, tagliatelo a filetti e mettetelo in una ciotola. Aggiungete i tentacoli dei calamaretti, tritati, mollica di pane strizzata e sbriciolata, aglio tritato insieme al prezzemolo, l'uovo e un pizzico di sale e pepe.

  3. Calamaretti al radicchio

    Mescolate e, con il composto ottenuto, riempite i calamaretti, richiudendoli con uno stecchino. In un tegame di ghisa sufficientemente capace, fate scaldare l'olio rimasto, adagiatevi i calamaretti e fateli cuocere a fuoco dolcissimo e a recipiente coperto, per 10-12 minuti rigirandoli di tanto in tanto. Servite caldo.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963