BUONISSIMO
Seguici

Raviole di San Giuseppe

Le raviole di San Giuseppe si preparano realizzando un impasto dal quel ricaveremo dei dischi che dopo aver farcito chiuderemo a mezzaluna e friggeremo in olio spolverandoli infine con zucchero a velo. Ecco i passaggi per le raviole di San Giuseppe.

CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Raviole di San Giuseppe
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 6
  • CUCINA REGIONALE: EMILIA-ROMAGNA
  • TEMPO: 30 min di preparazione30 min di riposo20 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Raviole di San Giuseppe

    Fare la fontana con la farina setacciata con il sale, quindi porre al centro le uova, il burro freddo a pezzetti, la scorza del limone grattugiata ed impastare; lasciar riposare l'impasto per 30 minuti in frigorifero.

  2. Raviole di San Giuseppe

    Stendere la pasta su un piano infarinato ad uno spessore non eccessivamente sottile e con un bicchiere ritagliare dei dischetti al cui centro si porrà un mucchietto di ripieno.

  3. Raviole di San Giuseppe

    Ripiegare a mezzaluna il raviolo saldando bene i margini. Porre in forno già caldo, a 180 °C, sulla placca foderata di carta forno, per venti minuti.

  4. Raviole di San Giuseppe

    Lasciar raffreddare prima di servirli spolverati di zucchero a velo.

Consigli

L'etimologia della parola “raviole” è chiara. Si tratta del corrispettivo dolce dei ravioli, al femminile per indicare il carattere più “frivolo” rispetto a questi ultimi.Sempre per San Giuseppe, patrono di Parma, a Sant'Ilario di Parma si preparano dei dolcetti tipici che vengono chiamati “Scarpette di Sant'Ilario”.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963