BUONISSIMO
Seguici

Fettuccine al granchio e ricci di mare

Le fettuccine al granchio e ricci di mare sono un piatto leggero realizzato con le uova di riccio che vengono estratte dal frutto con un cucchiaino e successivamente unite alla polpa del granchio per condire le fettuccine cotte al dente. Ecco i passaggi per le fettuccine di grancio e ricci di mare.

Fettuccine al granchio e ricci di mare VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: MEDIA
  • VINO: VERMENTINO DI SARDEGNA
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: SARDEGNA
  • TEMPO: 15 min di preparazione20 min di cottura
  • COSTO: MEDIO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Fettuccine 300 g
  • Polpa di granchio 200 g
  • Ricci di mare 40
  • Polpa di pomodoro 100 g
  • Cipolla tritata 20 g
  • Peperoncini 1
  • Aglio 1 spicchio
  • Olio di oliva extravergine 1 cucchiaio
  • Prezzemolo 1 cucchiaio
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Fettuccine al granchio e ricci di mare Sgusciate i ricci, inserite una lama delle forbici nell'opercolo situato nella parte piatta e tagliate verso l'esterno; proseguite incidendo la base lungo tutto il bordo, eliminate la porzione di guscio e con un cucchiaino staccate gli spicchi di polpa, riponendoli in una ciotola con una parte del liquido nei ricci.
  2. Fettuccine al granchio e ricci di mare Sbucciate l'aglio e fatelo appassire per un paio di munuti insieme al peperoncino e l'olio. Eliminateli subito dopo, alzate la fiamma, aggiungete la cipolla e fatela soffriggere per pochi istanti.
  3. Fettuccine al granchio e ricci di mare Unitevi la polpa di granchio e di pomodoro, insaporite con una presa di sale e del pepe. Mescolate e lasciate cuocere per alcuni minuti.
  4. Fettuccine al granchio e ricci di mare Fate cuocere le fettuccine in abbondante acqua salata, quindi scolatele al dente, versatele nella casseruola con il sugo e unitevi la polpa dei ricci con il loro liquido.
  5. Fettuccine al granchio e ricci di mare Rimescolate il tutto, cospargete con il prezzemolo e servite subito ben caldi.

Consigli

Prelibati frutti di mare, i ricci hanno un sapore particolarissimo, dolce e salmastro. La fine dell'inverno e l'inizio della primavera sono i periodi migliori per pescarli, poichè le parti di polpa (che può essere rossa, arancione o gialla), disposte a raggiera all'interno del guscio, sono più gonfie e saporite.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963