BUONISSIMO
Seguici

Pesche ripiene

Le pesche ripiene si preparano dividendo in due parti la pesca che poi farciremo con un composto di mandorle ed amaretti con zucchero, cacao, uvetta e confettura e quindi porremo in forno bagnando di Moscato d’Asti e cuocendo per 30 minuti.

CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Pesche ripiene
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: BRACHETTO D'ACQUI
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: PIEMONTE
  • TEMPO: 50 m
  • COSTO: MEDIO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Pesche ripiene

    Mettete l'uvetta in ammollo in una ciotolina colma di acqua tiepida per 15 minuti. Per questa delicata ricetta scegliete pesche dalla polpa ben soda, in modo che non si sfaldi durante la cottura: allo scopo, utilizzate le pesche dalla polpa gialla, meno succosa di quella bianca.

  2. Pesche ripiene

    Lavate e dividete le pesche a metà, togliete il nocciolo e con uno scavino allargate la cavità, conservando la polpa eliminata in una scodella.

  3. Pesche ripiene

    Tritate le mandorle e gli amaretti e quindi uniteli alla polpa di pesca nella scodella insieme con metà dello zucchero, il cacao, l'uvetta scolata e strizzata, quindi mescolate con cura.

  4. Pesche ripiene

    Imburrate una teglia da forno. Riempite ogni mezza pesca con il composto ottenuto e mettete al centro di ognuna un fiocchetto di burro.

  5. Pesche ripiene

    Disponete le mezze pesche nella teglia preparata, bagnatele con il Moscato d'Asti, cospargetele con il rimanente zucchero e fatele cuocere in forno a 180° per 30 minuti Servitele a piacere decorando con qualche fogliolina di menta.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963