BUONISSIMO
Seguici

Zeppole sarde

Le zeppole sarde, o zippulas, sono un tipico dolce della Sardegna dalla forma di ciambelle e aromatizzate allo zafferano. Si preparano soprattutto durante il periodo di carnevale anche se in realtà possono essere gustate tutto l’anno, e sono davvero buonissime, una vera leccornia. Ricoperte di zucchero, vanno mangiate ben calde. Prepararle è molto facile, scopriamo insieme come.

Come fare le zeppole sarde

Farina setacciata, lievito di birra fresco o disidratato, zucchero semolato, zafferano in polvere, scorze di limone e di arancia: ecco tutto ciò che occorre per preparare l’impasto delle zippulas. Per modellarlo a forma di piccole ciambelle basterà prendere un pezzetto di impasto e modellarlo con le mani, prima di friggerlo in abbondante olio di semi. Ecco passo dopo passo il procedimento della ricetta delle fantastiche zeppole sarde.

Vota:
CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Zeppole sarde
  • DIFFICOLTÀ: Facile
  • ABBINAMENTO: Cannonau di Sardegna DOC
  • COSTO: Economico
  • CUCINA REGIONALE: Sardegna
  • DOSI PER: 8 Persone
  • CALORIE: -
  • TEMPO: 30 min di preparazione 3h di lievitazione20 min di cottura

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Farina al setaccio

    In una ciotola versate la farina setacciata e il lievito, quindi aggiungete lo zafferano in polvere, le scorzette di limone e arancia grattugiate e le uova sbattute

  2. Farina, latte, zucchero

    Fate amalgamare gli ingredienti, versate il latte a filo e lavorate l'impasto a mano o con l'aiuto di una planetaria per alcuni minuti. Quando sarà ben fluido versatelo in un'altra ciotola e ricopritela con pellicola, lasciandolo lievitare per tre ore

  3. Friggere ciambelle

    Trascorso questo periodo e una volta che l'impasto avrà raddoppiato il suo volume, scaldate l'olio in una padella e staccate di volta in volta un pezzettino di impasto modellandolo con le mani a forma di ciambella. Immergetele nell'olio e lasciate friggere le zeppole fino a doratura, girandole con un cucchiaio di legno per garantire una cottura uniforme

  4. Zeppole sarde

    Depositate le zeppole sarde su carta assorbente dopo averle scolate e ripetete l'operazione fino a esaurimento dell'impasto. Cospargetele di zucchero e servite in tavola ben calde

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Condividi
Annulla