BUONISSIMO
Seguici

Pasta frolla salata

Quando si pensa alla pasta frolla l’associazione mentale va subito ad una ricetta dolce: nulla di più sbagliato perché, seppur preparata allo stesso modo, un posto d’onore in cucina lo merita anche la pasta frolla salata, in cui non si utilizza lo zucchero bensì il sale. E il risultato potrà sorprendervi…

Friabile e invitante, assai simile alla pasta brisée da cui differisce per lo spessore, è semplice da realizzare e può essere arricchita, ad esempio, con erbe aromatiche e formaggio. Ma, prima di tutto, ne emerge il gusto come base per ottime pizze rustiche da portare subito in tavola.

Proprio per la sua versatilità, infatti, la pasta frolla salata è una vera e propria ancora di salvezza quando c’è poco tempo. Lasciandosi guidare dalla fantasia, è possibile cimentarsi in numerose varianti: certamente torte salate, ma anche salatini, barchette, tartellette mignon ripiene, stuzzichini per l’aperitivo o in attesa della portata principale.

Sfiziosa per soddisfare anche il palato più esigente, la pasta frolla salata si può usare anche per approntare un contorno di verdure decorativo, oppure da spezzettare all’interno del piatto per decorare..!

Vota:
CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Pasta frolla salata
  • DIFFICOLTÀ: Facile
  • ABBINAMENTO: Erice DOC Chardonnay
  • COSTO: Economico
  • CUCINA REGIONALE: -
  • DOSI PER: 4 Persone
  • CALORIE: -
  • TEMPO: 15 min di preparazione 2h di raffreddamento

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Farina e burro

    All’interno di una ciotola contenente la farina e il sale lavorate il burro morbido, usando la punta delle dita, fin quando verrà incorporato dalla farina.

  2. Composto per Pasta frolla

    Unite l’uovo e l’acqua, poco per volta, e proseguite ad impastare fino ad ottenere un composto omogeneo. Avvolgete nella pellicola e fate riposare in frigo per due ore.

  3. Pasta frolla

    Riportate l’impasto a temperatura ambiente e stendetelo utilizzando il mattarello su una spianatoia infarinata, poi potrete dare lo spessore che desiderate!

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Condividi
Annulla