BUONISSIMO
Seguici

Pasta allo scarpariello

Una delle ricette più semplici e gustose è quella della pasta allo scarpariello. Come suggerisce il nome ha a che fare con i calzolai, in quanto era una ricetta creata per sfruttare le grandi quantità di formaggio che entravano in loro possesso (a quei tempi la gente pagava con quello che aveva e molti fattori pagavano appunto con formaggio). Ricette con nomi umili (come gli spaghetti alla puveriello) ma con sapori indimenticabili.

Come fare la pasta allo scarpariello

Oltre alla pasta e ai pomodorini ovviamente un ruolo importante in questo piatto lo rivestono i formaggi, il pecorino grattugiato e il provolone. Tutto accompagnato dal basilico che dona quel tocco in più alla pietanza. Andiamo dunque a vedere tutti i passaggi per preparare la pasta allo scarpariello come si faceva un tempo.

Pasta allo scarpariello VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: REGALEALI ROSATO
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 10 min di preparazione10 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Pasta 300 g
  • Pomodori ciliegini 1 kg
  • Pecorino 25 g
  • Provolone 25 g
  • Basilico 1 fascio
  • Aglio 1 spicchio
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine d'oliva q.b.

Preparazione

  1. Pomodorini

    In una padella oliata soffriggete l'aglio e poi dopo averli puliti e tagliati a metà aggiungete anche i pomodorini

  2. Basilico

    Dopo dieci minuti ritirate e aggiungete del basilico amalgamando

  3. pecorino

    Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente e trasferitela in padella assieme al provolone alla julienne ed il pecorino grattugiato

  4. pasta-allo-scarpariello

    Servite aggiungendo ancora basilico fresco

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate