BUONISSIMO
Seguici

Filetto alla Wellington

Il filetto alla Wellington è un particolare piatto di carne molto saporito e dal gusto sopraffino, chiamato così in onore e in memoria del generale inglese Arthur Wellesley, duca di Wellington, che combatté Napoleone e che, pare, avesse gusti decisamente difficili. Il suo piatto preferito era, appunto, un particolare tipo di filetto in crosta che da quel momento fu associato al suo nome. In Italia, tra le preparazioni simili, c’è quella del cotechino in crosta.

Come fare il filetto alla Wellington

Lo squisito filetto alla Wellington si prepara rosolando il filetto di carne di manzo in padella con un filo d’olio e gli aromi, quindi si spennella la superficie con la senape e lo si adagia al centro di un rotolo di pasta sfoglia farcito anche con fette di prosciutto crudo e una crema ottenuta dalla frullatura di funghi, castagne, pepe e aglio. Dopo una doppia fase di raffreddamento in frigo, il rotolo con il filetto va spennellato con tuorlo d’uovo e cotto in forno. Ecco tutti i passaggi illustrati nel dettaglio.

 

Filetto alla Wellington VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: MEDIA
  • VINO: MONTEPULCIANO D'ABRUZZO DOC
  • DOSI: 8
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 15 min di preparazione20 min di raffreddamento40 min di cottura
  • COSTO: MEDIO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Filetto di manzo 1 da 750 g circa
  • Pasta sfoglia 1 rotolo
  • Funghi Champignon 250 g
  • Prosciutto crudo 150 g
  • Uova 1 tuorlo
  • Aglio 1 spicchio
  • Castagne 2
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Senape q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Filetto

    Insaporite il filetto con sale e pepe e rosolatelo in padella per alcuni minuti con un filo d'olio, quindi collocatelo in un piatto e spennellate la superficie con la senape

  2. Vellutata di funghi

    Pulite i funghi, tagliateli a pezzetti e frullateli in un mixer con pepe, aglio e castagne, quindi trasferite la crema ottenuta in una padella antiaderente ben calda, mescolando di frequente

  3. Mini girelle

    Ponete le fettine di prosciutto crudo su un foglio di pellicola e copritele con uno strato di crema di funghi e del pepe; al centro mettete invece il filetto avvolgendo poi il tutto con la pellicola, chiudendo ai lati e trasferendo in frigo per 15 minuti

  4. Aprire frigorifero

    Stendete il rotolo di pasta sfoglia, liberate la carne dalla pellicola e ponetela al centro, arrotolando poi il rotolo e sigillandone i bordi. Avvolgete con pellicola e rimettete in frigo per 5 minuti

  5. filetto-alla-wellington

    Sbattete un tuorlo e spennellate la superficie della pasta sfoglia, quindi fate cuocere il rotolo in forno a 200 gradi per 30 minuti e servitelo in tavola dopo averlo fatto stemperare per una decina di minuti

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963