BUONISSIMO
Seguici

Ciambelline laziali

Le ciambelline laziali sono piccoli biscottini a forma di ciambella, che potete preparare in poco tempo e con ingredienti semplici. Farina, zucchero, olio e limone… e un goccio di vino, basteranno a fare lievitare queste delizie romane!

Il Lazio, come anche la sua capitale, rappresenta una delle cucine più gettonate della tradizione italiana, con piatti che vengono riconosciuti in tutta la penisola e oltre oceano, come ad esempio la carbonara!

I piatti che magari sono rimasti un po’ in ombra sono quelli della cucina più povera e semplice, ma che da sempre si tramandano di madre in figlia, dalle generazioni romane più antiche di sempre. Come appunto questi biscotti al vino!

Biscotti friabili e delicati, che una volta venivano anche chiamati ‘mbriachelle, perché appunto venivano sia fatte con il vino che inzuppate in un calice di bianco o rosso. Venivano di solito serviti nelle grandi occasioni, un po’ come i biscotti rustici, ma oggi sono perfette fin dalla prima colazione!

Queste ciambelline, infatti, hanno una storia a dir poco antica: erano un cibo frugale già all’origine, preparato con quel che si trovava in dispensa. Addirittura, il vino a volte poteva anche essere rosso, quindi non fatevi problemi nel caso voleste provare questa variante!

 

CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 8
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 10 min di preparazione30 min di riposo20 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. ciambelline-laziali-1

    Setacciate la farina con il lievito e un pizzico di sale, disponetela a fontana sulla spianatoia e versatevi al centro lo zucchero, l'olio, il vino e la scorza di limone.

  2. ciambelline-laziali-2

    Lavorate energicamente gli ingredienti, fino a ottenere un impasto sodo ed elastico.

  3. ciambelline-laziali-3

    Formate quindi una palla, avvolgetela nella pellicola trasparente e lasciatela riposare per 30 minuti.

  4. ciambelline-laziali-4

    Riprendete l'impasto, ponetelo sulla spianatoia e dividetelo in tanti pezzetti. Formate con ogni pezzetto un cilindro delle dimensioni di un dito e della lunghezza di 20 cm circa, quindi ricavate dai cilindri altrettante ciambelline.

  5. ciambelline-laziali-5

    Disponetele su una placca coperta da carta forno e cuocetele nel forno già caldo a 180 °C per 20 minuti. Servite le ciambelline fredde.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963