BUONISSIMO
Seguici

Sarde ripiene

Le sarde ripiene si preparano lavando le sarde e aprendole eliminando la lisca, si farciranno con un pezzetto di acciuga e uno di formaggio pecorino prima di richiuderle e passarle nella farina prima e nell’uovo sbattuto dopo, completando la preparazione passandole nel pangrattato e friggendole in abbondante olio.

Sarde ripiene VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: VERMENTINO DI GALLURA
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 35 m
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Sarde 800 g
  • Acciughe dissalate 6
  • Pecorino 100 g
  • Farina 00 20 g
  • Uova 2
  • Pangrattato 30 g
  • Olio per friggere 1,5 dl
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Sarde ripiene

    Pulite le sarde, apritele ed eliminate le interiora e la lisca centrale, lasciando la testa. Lavatele e asciugatele delicatamente.

  2. Sarde ripiene

    Introducete all'interno delle sarde un pezzetto di filetto di acciuga e una listarella di formaggio.

  3. Sarde ripiene

    Richiudetele, passatele nella farina, poi nelle uova sbattute con il sale e, infine, nel pangrattato premendolo leggermente in modo da farlo aderire.

  4. Sarde ripiene

    Friggete le sarde, poche alla volta, in una padella con l'olio bollente, facendole dorare uniformemente da entrambe le parti. Sgocciolatele con l'apposita paletta forata su carta assorbente e tenetele in caldo.

  5. Sarde ripiene

    Quando saranno tutte pronte, disponetele su un piatto da portata riscaldato, salatele e servitele, guarnendole a piacere con qualche fettina di limone e fogliolina di prezzemolo prima di portarle in tavola.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate