BUONISSIMO
Seguici

Lumache fritte

Le lumache fritte si preparano lasciando spurgare le lumache per qualche ora in acqua pulita prima di lessarle, al termine verranno eliminati i gusci e si passeranno le lumache prima nella farina, poi nell’uovo sbattuto e infine nel pangrattato per friggerle infine nell’olio bollente e servirle in tavola ben calde.

Lumache fritte VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 30 m + spurgo lumache
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Lumache di vigna 500 g
  • Olio per friggere q.b.
  • Farina q.b.
  • Uova 2
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Pangrattato q.b.

Preparazione

  1. Lumache fritte

    Per cucinare correttamente le lumache bisogna prima bagnarle in modo che tutte tirino fuori le cornicine dopodiché occorre lavarle in modo accurato semplicemente con acqua ed un pizzico di sale in modo da pulirle dalla bava…Quando la schiuma (che altro non è che la bava) sarà finita o quasi, si passa ad un ulteriore risciacquo sotto l'acqua corrente.

  2. Lumache fritte

    Lessare le lumache in abbondante acqua bollente per almeno un'ora. Al termine privarle del guscio mentre sono ancora calde, infarinarle e passarle poi nelle uova sbattute con sale e pepe e successivamente nel pane grattugiato.

  3. Lumache fritte

    Friggere le lumache in abbondante olio bollente e servire subito in tavola.

Consigli

La prima regola da seguire per ottenere un piatto dal gusto perfetto è quello di acquistare lumache allevate secondo le regole come quelle dell'Azienda Agricola La Lumaca in provincia di Viterbo che ci ha cortesemente fornito questa gustosa ricetta.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963