BUONISSIMO
Seguici

Porri brasati

I porri brasati si realizzano lasciando sbollentare per alcuni minuti le verdure prima di porle in un tegame bagnandoli con il vino e aggiungendo gli aromi a completare la cottura. Scopriamo i passaggi dei porri brasati.

Porri brasati VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: ROERO ARNEIS
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 10 min di preparazione30 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Porri 12
  • Vino bianco 2 dl
  • Olio di oliva extravergine 2 cucchiai
  • Alloro secco 1
  • Prezzemolo q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Limone qualche fetta

Preparazione

  1. Porri brasati

    Pulite i porri privandoli delle foglie esterne, spuntando le radici e la parte verde più dura, lavateli accuratamente e sbollentateli per due minuti in una pentola con acqua salata. 

  2. Porri brasati

    Sgocciolateli, adagiateli in un tegame, quindi bagnateli con il vino e un dl di acqua. Unite l'alloro, il prezzemolo lavato e tritato, l'olio e insaporiteli con un pizzico di sale e una macinata di pepe.
     

  3. Porri brasati

    Cuocete i porri a fuoco moderato e a tegame coperto, per 20 minuti circa. A cottura ultimata, sgocciolateli e teneteli in caldo mentre fate restringere il sugo di cottura per poi passarlo attraverso un colino.

  4. Porri brasati

    Adagiate i porri su un piatto da portata, versatevi sopra il sugo filtrato e serviteli caldi affiancandoli con qualche spicchio di limone.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate