BUONISSIMO
Seguici

Porri brasati

I porri brasati si realizzano lasciando sbollentare per alcuni minuti le verdure prima di porle in un tegame bagnandoli con il vino e aggiungendo gli aromi a completare la cottura. Scopriamo i passaggi dei porri brasati.

Vota:
CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Porri brasati
  • DIFFICOLTÀ: Facile
  • ABBINAMENTO: Roero Arneis DOCG
  • COSTO: Economico
  • CUCINA REGIONALE: -
  • DOSI PER: 4 Persone
  • CALORIE: -
  • TEMPO: 10 min di preparazione30 min di cottura

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Porri brasati

    Pulite i porri privandoli delle foglie esterne, spuntando le radici e la parte verde più dura, lavateli accuratamente e sbollentateli per due minuti in una pentola con acqua salata.

  2. Porri brasati

    Sgocciolateli, adagiateli in un tegame, quindi bagnateli con il vino e un dl di acqua. Unite l'alloro, il prezzemolo lavato e tritato, l'olio e insaporiteli con un pizzico di sale e una macinata di pepe.

  3. Porri brasati

    Cuocete i porri a fuoco moderato e a tegame coperto, per 20 minuti circa. A cottura ultimata, sgocciolateli e teneteli in caldo mentre fate restringere il sugo di cottura per poi passarlo attraverso un colino.

  4. Porri brasati

    Adagiate i porri su un piatto da portata, versatevi sopra il sugo filtrato e serviteli caldi affiancandoli con qualche spicchio di limone.

Domande frequenti

Quali sono i benefici dei porri?

I porri sono ricchi di acqua, contengono molti sali minerali (ferro, magnesio, calcio e potassio), molte fibre e vitamine A e C. Inoltre, prevengono le malattie cardiovascolari e riducono il colesterolo cattivo.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Condividi
Annulla