BUONISSIMO
Seguici

Pasta primavera

La pasta primavera si prepara lessando fave ed asparagi lasciando sobbollire per pochi minuti e altrettanto faremo per piselli e fagiolini. Uniremo le verdure alla pasta e serviremo con del parmigiano grattugiato. Ecco i passaggi per la pasta primavera.

CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Pasta primavera
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 20 min di preparazione40 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Pasta primavera

    Portate ad ebollizione una pentola d'acqua. Aggiungete un cucchiaino di sale, le fave e gli asparagi e lasciate bollire a fuoco basso per 3 minuti.

  2. Pasta primavera

    Scolateli aiutandovi con un mestolo forato e metteteli da parte dopo averli passati sotto un getto d'acqua fredda, che serve ad interrompere la cottura preservando il colore naturale e brillante delle verdure.

  3. Pasta primavera

    Seguite lo stesso procedimento per i piselli e i fagiolini, facendoli bollire per 4 minuti e poi mettendoli da parte assieme alle altre verdure. Rimuovete la buccia esterna delle fave.

  4. Pasta primavera

    Nel frattempo fate sciogliere il burro in una padella capiente e cuocete il finocchio affettato sottilmente per circa 5 minuti senza farlo dorare. Aggiungete la panna, condite con sale e pepe e continuate a cuocere a fuoco basso per altri 2 minuti.

  5. Pasta primavera

    Cuocete la pasta al dente in una pentola d'acqua bollente e salata. Scolate brevemente, lasciando che un po' dell'acqua di cottura rimanga sulla pasta.

  6. Pasta primavera

    Versate piselli, fagiolini, asparagi, fave e parmigiano nella padella e mescolate le verdure. Aggiungete infine la pasta e fatela saltare in padella per qualche minuto per distribuire il condimento. Servite immediatamente con aggiunta di parmigiano grattugiato.

Consigli

Potrete variare le verdure nella ricetta con altre varietà che preferite: broccoli e zucchini sono altrettanto adatti e gustosi.

Domande frequenti

Come si conserva la pasta alla primavera?

La pasta alla primavera si può conservare in frigo per un giorno al massimo chiusa in un contenitore ermetico.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963