BUONISSIMO
Seguici

Aringhe marinate in agrodolce

Le aringhe marinate in agrodolce si preparano mettendo i filetti di aringhe, lasciati in precedenza a bagno, in un vasetto, alternandoli con l’aneto tritato e una marinata a base di succo di limone, zucchero e spezie. Ecco i passaggi per le aringhe marinate in agrodolce.

Vota:
CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Aringhe marinate in agrodolce
  • DIFFICOLTÀ: Facile
  • ABBINAMENTO: Vermentino di Salento IGP
  • COSTO: Economico
  • CUCINA REGIONALE: -
  • DOSI PER: 4 Persone
  • CALORIE: -
  • TEMPO: 30 min di preparazione

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Aringhe marinate in agrodolce

    Mettete il succo di limone in una pentola con 150 ml di acqua e fatelo bollire con lo zucchero e le spezie, poi fate raffreddare.

  2. Aringhe marinate in agrodolce

    Sgocciolate bene i filetti d'aringa e tagliateli a pezzetti. Sbucciate e tritate la cipolla, pulite il porro e tagliatelo ad anelli.

  3. Aringhe marinate in agrodolce

    Disponete a strati, in un vaso, le cipolle, il porro, le aringhe e l'aneto tritato, alternandoli. Passate al colino la marinata e versatela sulle aringhe. Prima di servire, lasciate riposare per una notte.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963