BUONISSIMO
Seguici

Cappelletti in brodo

I cappelletti in brodo sono un tipico primo piatto della tradizione gastronomica romagnola, una gustosissima pasta ripiena che galleggia in saporito brodo di gallina e che si cucina soprattutto nel periodo invernale e natalizio in particolare.

Come preparare in cappelletti in brodo

Caldi, buoni e nutrienti, i cappelletti in brodo si preparano passando nel tritacarne il petto di gallina e il prosciutto almeno per un paio di volte, per poi unirli agli altri ingredienti ottenendo un composto che verrà utilizzato per farcire la pasta.

CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Cappelletti in brodo
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • SI ACCOMPAGNA CON: LAMBRUSCO DI SORBARA DOC SECCO
  • DOSI: 6
  • CUCINA REGIONALE: EMILIA-ROMAGNA
  • TEMPO: 45 min di preparazione30 min di riposo10 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Per il ripieno

Preparazione

  1. Cappelletti in brodo

    Per il ripieno: passate nel tritacarne (o nel mixer) il prosciutto e il petto di gallina con l'aggiunta di un poco di brodo per agevolare l'operazione.

  2. Cappelletti in brodo

    Ripetete il passaggio altre due volte e quindi unite il grana, le uova, la noce moscata, salate e aggiustate di pepe in modo da ottenere un composto liscio e omogeneo.

  3. Cappelletti in brodo

    Per la pasta: disponete la farina a fontana riempendo il centro con le uova, l'olio ed il sale. Amalgamate il tutto per ottenere un impasto omogeneo e ricoprite con un panno.

  4. Cappelletti in brodo

    Con il matterello stendete la pasta sfoglia sottilissima e tagliatela a quadrati.

  5. Cappelletti in brodo

    Adagiate al centro di ciascun quadrato del ripieno e ripiegate la pasta a triangolo. Incrociate gli angoli della base, quindi ripiegateli verso l'alto.

  6. Cappelletti in brodo

    Cuocete i cappelletti nel brodo bollente e serviteli ben caldi.

Domande frequenti

Quanti cappelletti in brodo a persona?

La dose consigliata a persona è di circa 150 grammi di cappelletti.

Che vino abbinare ai cappelletti in brodo?

Per i cappelletti in brodo ci si può orientare verso un Trebbiano dotato di buona acidità e buon grado alcolico.

Qual è la differenza tra cappelletti e tortellini?

La differenza è nella forma: i tortellini sono chiusi tradizionalmente attorno al mignolo, il cappelletto invece viene chiuso direttamente unendo le due estremità del triangolo.

Perché si chiamano cappelletti?

I cappelletti prendono il loro nome dal "galonza", un cappello tipico della gente di campagna che ricorda la loro forma.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963