BUONISSIMO
Seguici

Tarallucci

I tarallucci sono uno snack unico e irresistibile preparato con farina, olio, uova, vino bianco e semi di finocchio, tipico della Campania. Sono ottimi per ravvivare un aperitivo o per vincere la fame a metà mattinata o pomeriggio in modo sfizioso e originale. Possono essere preparati anche con il peperoncino in luogo dei semi di finocchio. Questa invece la ricetta dei mitici taralli ‘nzogna e pepe.

Come fare i tarallucci

I deliziosi tarallucci si preparano impastando la farina con olio, vino bianco secco, semi di finocchio e due uova intere, poi la pasta ottenuta verrà sagomata in cordoncini che verranno richiusi su se stessi a ciambella e cotti nella teglia del forno unta di olio per una ventina di minuti. Ecco tutti i passaggi illustrati nel dettaglio e con dovizia di particolari.

Tarallucci VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: AGLIANICO SANT'AGATA DEI GOTI
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: CAMPANIA
  • TEMPO: 15 min di preparazione30 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Farina 300 g
  • Uova 2
  • Vino bianco 2 cucchiai
  • Olio extravergine d'oliva 2 cucchiai
  • Sale q.b.
  • Semi di finocchio q.b.

Preparazione

  1. Tarallucci

    Per prima cosa impastate la farina con due cucchiaiate di olio, due cucchiai di vino bianco secco, una manciata di semi di finocchio, un pizzico di sale e due uova intere

  2. Taralli

    Dividete l'impasto in cordoncini lunghi una quindicina di centimetri ciascuno e chiudeteli a ciambella, unendo accuratamente l'una con l'altra le due estremità

  3. tarallucci

    In pentola portate a ebollizione acqua salata e gettatevi i tarallucci, una volta a galla scolateli e adagiateli su una teglia unta d'olio, cuoceteli in forno caldo (180 °C) per una ventina di minuti e serviteli in tavola

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963