BUONISSIMO
Seguici

Carbone dolce

È brutto da vedere, ma è squisito: ed è l’unico carbone che i bambini accetteranno di buon grado dalla Befana. È il carbone dolce, naturalmente. Quello che premia i bimbi buoni, mentre per quelli monelli c’è solo il carbone…vero. Questo è fatto di acqua, zucchero, albume d’uovo, succo di limone e pochi altri ingredienti ed è una delizia per il palato. Altri tipici dolcetti per l’Epifania sono i befanini.

Come fare il carbone dolce

Lo sfiziosissimo carbone dolce si prepara scaldando acqua e zucchero in un pentolino e unendo nel frattempo in una ciotola albume d’uovo, succo di limone e alcol per dolci. Successivamente si aggiungono due cucchiai del composto ottenuto allo zucchero cotto in precedenza, si unisce il colorante alimentare e si cuoce fin quando il carbone non assume la giusta porosità. Poi si fa riposare un paio d’ore e si nasconde nella calza. Ecco tutti i passaggi.

Carbone dolce VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: PASSITO DI PANTELLERIA DOC
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 15 min di preparazione 2h di riposo20 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Uova 1 albume
  • Limone 1 cucchiaino di succo
  • Zucchero 200 g
  • Colorante per alimenti q.b.
  • Zucchero a velo 100 g
  • Alcool per dolci 1 cucchiaio
  • Acqua 200 ml

Preparazione

  1. Carbone dolce

    Ponete un pentolino sul fuoco con dentro 200 grammi di zucchero e l'equivalente in acqua e cuocete a fuoco lento, togliendo dal fuoco il composto ottenuto quando lo zucchero inizia a cambiare colore

  2. Carbone dolce

    Nel frattempo unite in una ciotola l'albume, lo zucchero a velo, il succo di limone e il cucchiaio di alcol, mescolando con una frusta fino a ottenere una consistenza pari a quella della glassa

  3. Carbone dolce

    Aggiungete ora due cucchiai del composto ottenuto allo zucchero cotto in precedenza in acqua, unendo anche il colorante alimentare scelto: nel nostro caso il nero

  4. Pentola bollore

    Mettete il pentolino sul fuoco a cuocere: per la presenza dell'alcol lo zucchero tenderà a salire a galla, assumendo anche la tipica porosità del carbone

  5. Carbone dolce

    Conservate il composto ottenuto in una carta oleata ad asciugare, avendo cura di chiuderla ermeticamente e di farla raffreddare per un paio d'ore, prima di metterla nella calza

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963