BUONISSIMO
Seguici

Cinghiale alla cacciatora

Il cinghiale alla cacciatora e’ un piatto tipico contadino. Da sempre la caccia al cinghiale è stata praticata nelle colline della Toscana e in Umbria. La lavorazione di questa carne sia come insaccato che nelle ricette tradizionali, in Umbria sono note le pappardelle con il suo ragu’  sono da sempre un vanto della cultura locale delle due regioni.

Vota:
CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Cinghiale alla cacciatora
  • DIFFICOLTÀ: Facile
  • ABBINAMENTO: Valtellina Superiore Valgella DOCG
  • COSTO: Medio
  • CUCINA REGIONALE: Toscana
  • DOSI PER: 4 Persone
  • CALORIE: -
  • TEMPO: 15 min di preparazione30 min di ammollo 1h 10 min di cottura

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. 122000557_s

    Lasciate marinare lo spezzatino di cinghiale in una salamoia di cipolla, alloro, vino bianco e rosmarino per circa 6 ore. Trascorso il tempo, in un tegame s con un cucchiaio di olio olio 2 spicchi di aglio e peperoncino. Fate rosolare la carne.

  2. patate-sabbiose-01

    Nel frattempo lavate le patate, sbucciatele e tagliate a pezzetti grossolani. Portate sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata e fate lessare le patate fino 3/4 della cottura.Tornate alla carne, una volta fatta rosolare  aggiungete il timo, un bicchiere di vino e portate a cottura lentamente, se si asciuga troppo aggiungere un po' di acqua, regolare di sale e pepe.

  3. 155721706_s

    In ultimo preparare un trito di: aglio, rosmarino, qualche foglia di salvia, qualche cappero, un pizzico di origano e un po' di pasta di acciughe o un filetto di acciuga. NB il trito deve essere diluito in un bicchiere di vino bianco e un cucchiaio di aceto. Versare il trito sul cinchiale far insaporire e servire. Guarnire con olive taggiasche a piacere. e patate lesse.

Consigli

Il cinghiale alla cacciatora è uno dei modi più classici di degustare questo animale, dalle carni molto saporite anche se meno grasse di quelle del maiale, stretto cugino del cinghiale.

Domande frequenti

Come cucinare la carne di cinghiale togliendo il sapore di selvatico?

Per eliminare il sapore di selvatico si consiglia di lasciare la carne a marinare per una notte con vino rosso, cipolla, sedano, carote e spezie.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963