BUONISSIMO
Seguici

Saraghi alla palermitana

Il sarago è un pesce dalle carni molto pregiate, saporite, molto digeribili, particolarmente adatte a essere cotte al forno e per rafforzare il sapore delle zuppe di pesce.

I saraghi alla palermitana si preparano rosolando le cipolle affettate a cui aggiungeremo le patate, il rosmarino, il sale ed il peperoncino. Rosoleremo a parte il sarago infarinato e completeremo la cottura in forno servendo le patate con il pesce. Ecco i passaggi per i saraghi alla palermitana.

Vota:
CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Saraghi alla palermitana
  • DIFFICOLTÀ: Facile
  • ABBINAMENTO: Nuragus di Cagliari DOC
  • COSTO: Alto
  • CUCINA REGIONALE: Sicilia
  • DOSI PER: 6 Persone
  • CALORIE: 402 kcal
  • TEMPO: 15 min di preparazione40 min di cottura
Info nutrizionali
Light
PER PORZIONE
Energia 402 kcal
Carboidrati 22,3 g
di cui zuccheri 3,7 g
Proteine 49,7 g
Grassi 10,4 g
di cui saturi 2,2 g
Fibre 2,6 g
Colesterolo 130 mg

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Saraghi alla palermitana

    Rosolate le cipolline affettate finemente in alcuni cucchiai di olio su fiamma bassa; non appena si saranno ammorbidite (non dovranno prendere però colore) unite le patate tagliate a tocchetti, il peperone fatto a strisce, il rosmarino, il sale ed il peperoncino.

  2. Saraghi alla palermitana

    Pulite, lavate e asciugate il pesce su un canovaccio, poi infarinatelo. Scaldate l'olio in una pirofila posta sulla fiamma del fornello e rosolateci il pesce da entrambi i lati; bagnate con il Marsala e il succo filtrato del limone e lasciate evaporare.

  3. Saraghi alla palermitana

    Unite al pesce le patate e passate in forno caldo (180 'C) per circa 15 minuti; nel corso della cottura abbiate cura di girare il pesce delicatamente sull'altro lato bagnandolo con il sugo e di rimescolare le patate.

Domande frequenti

A cosa fa bene il sarago?

Il sarago è ricco di proteine ad alto valore biologico, vitamine e minerali specifici. In questo pesce, inoltre, abbondano altri nutrienti utilissimi come i grassi polinsaturi omega 3 EPA e DHA, la vitamina D e lo iodio.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Condividi
Annulla