BUONISSIMO
Seguici

Stiacciata alla livornese

La stiacciata alla livornese viene preparata con Vin Santo e Marsala con cui, insieme al lievito di birra, verrà preparato un pane che una volta lievitato ospiterà gli ingredienti e infine verrà cotto in forno. Ecco i passaggi per la ricetta della stiacciata alla livornese.

CHE VOTO DAI?
5 Grazie per aver votato!
Stiacciata alla livornese
  • DIFFICOLTÀ: ALTA
  • VINO: -
  • DOSI: 6
  • CUCINA REGIONALE: TOSCANA
  • TEMPO: 1h 20 min di preparazione1 g di lievitazione 1h di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Stiacciata alla livornese

    Mescolate le due qualità di vino e ponete in fusione le arance. Mescolate il lievito di birra con mezzo bicchiere di acqua tiepida, aggiungete la farina in modo da formare un pane di giusta consistenza che collocherete sopra il monte di farina coprendolo con uno strato della medesima farina.

  2. Stiacciata alla livornese

    La mattina seguente, quando il pane sarà ben lievitato, ponetelo sulla spianatoia, allargatelo e rimpastatelo con un uovo, un cucchiaio d'olio, uno di zucchero, uno di vino e tanta farina da formare un'altra volta un pane più grosso, mescolando con cura.

  3. Stiacciata alla livornese

    Ricollocatelo sopra la farina e copritelo come per l'altro.

  4. Stiacciata alla livornese

    Trascorse 8 ore circa, aggiungete 3 uova, olio, 300 g di zucchero, vino, e farina quanto basta per formare il solito pane e lasciatelo lievitar di nuovo, regolandovi sempre nello stesso modo.

  5. Stiacciata alla livornese

    Aggiungete le 3 uova rimaste ed il resto, sciogliendo il burro al fuoco, mescolando con cura per rendere la pasta omogenea. Dividete l'impasto in 3 o 4 parti formando delle palle e ponete ognuna di esse in una teglia sopra un foglio di carta unta col burro. Spennellate ogni palla con i tuorli d'uovo sbattuti.

  6. Stiacciata alla livornese

    Cuocetele in forno a temperatura moderatissima (150-160 °C), avvertendo che quest'ultima parte è la più importante e difficile perché, essendo grosse di volume, c'è il caso che il forte calore le cuocia solo esternamente.

Consigli

Questa è la ricetta della stiacciata alla livornese come la realizza l'Artusi, oggi sono nate molte varianti ed anche il nome è stato modernizzato in schiacciata alla livornese.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963