BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Vin Santo

È un vino ottimo in abbinazione ai dessert, in particolare ai cantucci. È originario della tradizione toscana e umbra. Ecco perché e come usare il Vin Santo. Vin Santo

Il vin santo è un tipo di vino tradizionale della Toscana e dell’Umbria. Viene fatto con uve, solitamente dei vitigni di trebbiano e malvasia, lasciate appassire dopo la raccolta. Ha un gusto dolce che lo rende ottimo da abbinare ai dessert, in particolare con i cantucci che vengono inzuppati nel liquido per ammorbidirli e accentuarne il sapore. In Umbria questa bevanda è legata al consumo delle fave dei morti, un biscotto di pasta di mandorle tipico del periodo della Commemorazione dei Defunti e ad altri dolci regionali. Il vin santo viene prodotto raccogliendo i migliori grappoli e lasciandoli appassire distesi su stuoie o appesi a dei ganci.

Vin Santo, proprietà principali

Il vin santo può essere di tipo amabile o secco e solitamente viene abbinato alla pasticceria secca, alla pasta frolla o ai biscotti. Può essere consumato anche come vino da pasto da accompagnare ad alcune varietà di formaggi. Dalla durata dell’appassimento dipende il suo gusto che sarà più o meno dolce. La fermentazione nei caratelli dona al vino, generalmente, un sentore di frutta matura, noci e burro. Il colore varia dal giallo dorato all’ambrato e la regola vuole che venga degustato in calici di piccola dimensione a una temperatura di servizio tra gli 8°C e i 12°C. Il vin santo è tra i vini passiti più noti e apprezzati in Italia e all’estero.

Vin Santo, valori nutrizionali

Cento millimetri di vin santo contengono circa 285 Kcal che consistono integralmente in carboidrati del tipo degli zuccheri. Non contiene grassi e neanche proteine, fibre o sale.

Vin santo, benefici e controindicazioni

Il vin santo ha un’alta gradazione alcolica che si aggira attorno al 19%, un sapore intenso e dolce ed è composto totalmente da zuccheri. Dato il suo elevato contenuto di alcool, non è consigliabile consumarne una dose eccessiva. In piccole quantità può avere invece proprietà antinfiammatorie e antistress, aiutando a combattere la stanchezza e a ridonare energia al corpo.

LEGGI TUTTO
  1. Rocciata di Assisi
  2. Sfogliatine con crema di pere
  3. Mostarda di frutta
  4. Torta di Natale
  5. Cenci
  6. Crogetti
  7. Stiacciata alla livornese
  8. Scaloppine al Vin Santo

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963