BUONISSIMO
Seguici

Knodel (Canederli)

Tipico primo piatto della cucina austriaca, gli Knodel (Canederli, nell’accezione trentina) vanno serviti in brodo con i crauti o l’insalata. Hanno un gusto caratteristico e delicato, facilmente riconoscibile grazie all’aroma particolare conferito dall’incontro tra carne, pane, burro, farina, prezzemolo e cipolla. Il risultato è una sorta di via di mezzo tra gnocchi e polpettine, stuzzicanti e appetitosi, che si sposano bene con altri tipici piatti tirolesi come i Pfifferlinge.

Come fare gli Knodel (Canederli)

Gli irresistibili Knodel, o Canederli, si realizzano tagliando a dadini il pane mentre si sbattono le uova con latte e sale che poi verserete sul pane per lasciare assorbire. A parte viene stufata la cipolla con prezzemolo e burro e mescolata al pane a cui aggiungeremo quindi la farina e produrremo gli gnocchi che porremo in acqua bollente e cuocere a fuoco basso per circa 15 minuti. Ecco tutti i passaggi della ricetta.

Knodel (Canederli) VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: GEWURZTRAMINER
  • DOSI: 4
  • NAZIONE: AUSTRIA
  • TEMPO: 20 min di preparazione20 min di riposo20 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Panini 6
  • Uova 2
  • Latte 250 ml
  • Cipolla 1
  • Brodo di carne q.b.
  • Sale 1 presa
  • Prezzemolo 2 cucchiai
  • Burro 30 g
  • Farina 100 g
  • Carne di maiale 150 g
  • Salumi 50 g

Preparazione

  1. Knodel (Canederli)

    Iniziate la preparazione della ricetta tagliando i panini a pezzi non troppo piccoli, poi sbattete le uova in un quarto di litro di latte con una presa di sale, versate sul pane e lasciate assorbire

  2. Knodel (Canederli)

    Nel frattempo mondate una cipolla e tagliatela finemente, lavate per bene il prezzemolo e tritatelo aiutandovi con una mezzaluna, quindi in un pentolino mettete 30 grammi di burro e lasciate appassire la cipolla avendo cura che questa non bruci, dopo di che aggiungete il prezzemolo

  3. Canederli

    Aquesto punto unite la cipolla e il prezzemolo nella ciotola con il pane e aggiungete anche la farina e la carne tagliuzzata a piccoli pezzi, mescolando bene con le mani fino a ottenere un composto più o meno omogeneo

  4. canederli

    Formate con le mani bagnate almeno 8-10 gnocchi, metteteli in acqua salata bollente e fateli cuocere per circa 15 minuti a fuoco lentissimo, aggiungendo un po' di brodo di carne e servendo subito in tavola

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963