BUONISSIMO
Seguici

Giardiniera sottaceto

Una conserva sana e di stagione? La giardiniera sottaceto! Potete comprarla, ma farla a casa non vi occuperà troppo tempo e vi darà sicuramente più soddisfazione. E poi, potete comporla come preferite!

Molto dipende infatti dalla stagione in cui avete intenzione di preparare il vostro barattolo di verdure. Molte volte, le giardiniere industriali non hanno quella croccantezza che desidereremmo: questo è uno dei tanti motivi per cui conviene preferire la versione home made!

Il segreto per ottenere la giusta consistenza è la cottura! Ovviamente più lascerete cuocere le vostre verdure, più risulteranno morbide. Se quindi le volete più croccanti, preferite una cottura al dente, breve.

Anche le quantità di zucchero e aceto possono variare, sempre a seconda dei vostri gusti. In ogni caso, questa preparazione casalinga ha il potere di mantenere tutto il sapore autentico e naturale delle vostre verdure.

Un consiglio? Utilizzate dei barattoli Bormioli, quelli fatti apposta per conservare marmellate e conserve, sterilizzateli in acqua bollente e riempiteli con la vostra giardiniera. Così, potrete metterli nella dispensa e mangiarli anche dopo 3 mesi!

Potete preparala davvero con qualsiasi verdura, creare la vostra versione estiva e conservarla per l’inverno, ma anche scoprire la giardiniera alla piemontese e la giardiniera in salamoia!

CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 6
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 20 min di preparazione25 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. giardiniera-sottaceto-1

    Tagliare a pezzi tutte le verdure escluse le cipolline. Bollire l'aceto con il sale e lo zucchero e tuffarvi via via le verdure in questa sequenza: cipolle, carote, sedano, cavolfiore, fagiolini; prima di mettere a cottura una nuova verdura, attendere che il liquido riprenda il bollore. Finire con i peperoni.

  2. giardiniera-sottaceto-2

    Non appena l'aceto riprende il bollore togliere dal fuoco, unire l'olio e mescolare bene. Scolare e lasciar raffreddare il tutto.

  3. giardiniera-sottaceto-3

    Mettere le verdure nei vasi e coprirle con il liquido di cottura. Chiudere e conservare in un luogo buio, fresco e asciutto.

Consigli

Approfittiamo delle verdure fresche disponibili per realizzare la giardiniera sott'aceto, il cui periodo di preparazione è quello estivo, mentre la consumazione potrà avvenire dopo 40 giorni.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963