BUONISSIMO
Seguici

Mostarda mantovana

La mostarda mantovana è una conserva di frutta preparata sbucciando le mele e tagliandole a fettine, successivamente mescolate con lo zucchero, lasciate a riposo e cotte. Ecco i passaggi per la mostarda mantovana.

Mostarda mantovana VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 20
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 20 min di preparazione3 d di riposo5 min di cottura
  • COSTO: -

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Mele cotogne 1 kg
  • Zucchero 500 g
  • Essenza di senape a piacere

Preparazione

  1. Mostarda mantovana

    Sbucciate le mele cotogne, togliete il torsolo e tagliatele a fettine. Mescolate con lo zucchero (1/2 kg. di zucchero per 1 kg. di fettine). Lasciar riposare il tutto per 24 ore. Scolate il succo, fatelo addensare per una decina di minuti e riaggiungetelo alla frutta.

  2. Mostarda mantovana

    Dopo altre 24 ore ripetete l'operazione una seconda volta. Dopo altre 24 ore, infine, fate bollire insieme succo e fettine di frutta per qualche minuto.

  3. Mostarda mantovana

    Quando il tutto si è raffreddato aggiungere essenza di senape nella dose di 13-14 gocce per kg. di conserva e chiudere subito in vasetti ermetici.

Consigli

Nella mostarda mantovana vengono utilizzate esclusivamente mele cotogne ma esistono anche altre versioni, basate sulla stessa idea, frutta candita ed aromatizzata con senape, tipiche di altre zone. La più celebre è la mostarda cremonese, con frutti interi di diverso tipo, e la mostarda vicentina, con la frutta tritata finemente.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963