BUONISSIMO
Seguici

Sablè

Il sablè è la base perfetta per i vostri biscotti! È ideale anche se avete intenzione di preparare una torta alla frutta farcita con crema pasticcera, o qualsiasi altro dessert che necessiti di una base croccante e fragrante.

Il nome sablè deriva dalla sua consistenza: ricorda molto la sabbia, da cui appunto prende il nome, per il suo essere granulosa e abbastanza rustica. Ma è decisamente più friabile della pasta frolla, caratteristica che la differenzia dalla sorella per la tecnica di preparazione.

A differenza della frolla, questa base dolce contiene molto più burro rispetto alla quantità di zucchero, e segue un procedimento totalmente diverso: prevede prima l’unione del burro al limone, e solo all’ultimo l’integrazione della farina.

Ma i due impasti dolci hanno in comune il fatto di non dover essere lavorati per troppo tempo: il calore delle mani, durante la preparazione, può favorire lo sviluppo del glutine già presente, con risultati che andranno a incidere negativamente sul grado di friabilità dopo la cottura.

Potete comunque provare a fare anche la pasta frolla e a metterle a confronto, per capire quale sia la base di impasto più adatta al vostro dessert. Magari per preparare anche qualche tartelletta con mousse al limone!

 

CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 4
  • NAZIONE: FRANCIA
  • TEMPO: 30 min di preparazione 1h di raffreddamento8 min di cottura
  • COSTO: MEDIO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Sablè

    Grattugiate la scorza del limone e spremetene il succo, a parte lavorate il burro con uno sbattitore incorporandovi zucchero a velo, la scorza ed il succo del limone, 120 g di zucchero e sale. Aggiungete ora la farina ed impastate.

  2. Sablè

    Dividete l’impasto in 2 differenti porzioni e arrotolateli in modo da creare dei rotoli che avvolgerete nella pellicola e farete riposare in frigorifero per circa 1h, finché risulti indurito

  3. Sablè

    Passate quindi i rotoli nello zucchero e tagliate a fettine di circa 8-10 cm. Ponete quindi i sablè preparati sulla teglia foderata con carta forno e cuoceteli in forno caldo a 200 °C per una decina di minuti scarsi senza far prendere troppo colore ai biscotti. Serviteli tiepidi.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963