BUONISSIMO
Seguici

Tartufi al cioccolato fondente

I tartufi al cioccolato fondente sono dei piccoli, grandi concentrati di gusto. Uno tira l’altro, tanto sono buoni, e si preparano facilmente. Sono ottimi come dessert a metà mattina o pomeriggio, oppure al termine di un pranzo o una cenetta stuzzicanti. E se vi piace questo tipo di dolcetti, segnatevi la ricetta del mitico tortino di cioccolato.

Come fare i tartufi al cioccolato fondente

Gli squisiti tartufi al cioccolato fondente si preparano riducendo a scaglie il cioccolato per poi unirlo alla panna calda che lo scioglierà; successivamente alla crema di cioccolato verranno aggiunte le spezie e dopo un breve periodo di raffreddamento col composto si formeranno i tartufi. Ecco tutti i passaggi della ricetta, illustrati con ampio ventaglio di particolari.

Tartufi al cioccolato fondente VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: MALVASIA DOLCE
  • DOSI: 10
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 20 min di preparazione 1h di raffreddamento5 min di cottura
  • COSTO: MEDIO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Cioccolato fondente 250 g
  • Panna 125 ml
  • Estratto di vaniglia qualche goccia
  • Cannella 1 punta di cucchiaino
  • Pepe 1 pizzico
  • Caffè 1 cucchiaino
Per la copertura
  • Cacao q.b.

Preparazione

  1. Tartufi al cioccolato fondente

    In una scodella riducete il cioccolato fondente a scaglie, poi in un pentolino riscaldate la panna finché inizierà a formare le prime bollicine, levatela dal fuoco e versatela sulle scaglie

  2. Tartufi al cioccolato fondente

    Attendete qualche minuto, in modo che il calore della panna sciolga il cioccolato, poi con una palettina mescolate il tutto e unite gli altri ingredienti, mescolando e poi attendendo circa un'ora che il composto si rassodi a sufficienza

  3. Tartufi al cioccolato fondente

    Con un cucchiaino o una paletta da gelati suddividete il composto in palline e successivamente sistematele in una teglia lasciandole raffreddare completamente (anche in frigorifero, se occorre)

  4. tartufi-ciocolato

    Passate ogni pallina nella polvere di cacao, o nel rivestimento che si è preferito utilizzare, poi sistematela in un contenitore e servite in tavola

Consigli

La copertura finale di questi tartufi è suscettibile di moltissime varianti, potrà infatti essere realizzata con cacao amaro o anche farina di cocco o scaglie di mandorle, a piacere

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963