BUONISSIMO
Seguici

Tartine con insalata russa al tonno

Un classico tra gli aperitivi, rivisitato in modo differente per andare incontro a tutti i gusti: ecco a voi le tartine con insalata russa al tonno. Un antipasto che potrete utilizzare per un aperitivo casalingo, per una festa oppure per recuperare gli avanzi dalla cena di Natale. Se le tartine vi sembrano una pietanza banale, magari anche un po’ “vintage”, seguite i nostri consigli per scoprire come rivisitare in maniera gustosa questa ricetta.

La versione che vi faremo provare prevede l’utilizzo di insalata russa già pronta (può essere quella avanzata da una cena): quindi, se non siete grandi esperti nella sua preparazione, vi suggeriamo di acquistarne una già preparata, disponibile al banco alimentari di molti supermercati (solitamente sono fresche e ottime da gustare).

L’insalata russa, si sa, già da sola è super gustosa e irresistibile: se poi la abbinate agli ingredienti giusti, riuscirete davvero a prendere per la gola i vostri ospiti! Per queste tartine con insalata russa al tonno vi consigliamo di utilizzare una baguette e tagliarla a fettine non troppo sottili: in questo modo le tartine avranno tutte le stese dimensioni e saranno perfette da servire come finger food, accanto a un buon aperitivo o a un bicchiere di prosecco.

Vota:
CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Tartine con insalata russa al tonno

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. tonno

    Prendete l’insalata russa e mescolate il tonno (fate attenzione che sia ben sgocciolato), poi mescolate in modo da ottenere un composto omogeneo.

  2. baguette

    Prendete la baguette. tagliatela a fettine non troppo sottili e tostatele. Per una tostatura perfetta tostate il pane in una padella antiaderente, rigirandolo da entrambi i lati.

  3. Tartine con insalata russa al tonno

    Farcite ogni fettina di pane con l’insalata russa al tonno con la quantità e spessore che desiderate, ma senza esagerare. Se volete, decorate il centro della tartina con un'oliva denocciolata.

  4. Tartine con insalata russa al tonno

    A questo punto le vostre tartine con insalata russa al tonno sono pronte. Vi consigliamo di lasciarle riposare in frigorifero per un’ora e di tirarle fuori dieci minuti prima di servirle.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Condividi
Annulla