BUONISSIMO
Seguici

Cavolini di Bruxelles al vapore

I cavolini di Bruxelles al vapore sono un contorno buono e facile da preparare, a basso contenuto calorico e ricco di gusto, adatto a ogni occasione. Oltre ai cavoletti, per prepararli non occorre che olio, limone, salsa di soia e una pentola a vapore. Sono leggerissimi e buoni ad accompagnare qualsiasi tipo di secondo, se ami i cavolini provali anche gratinati.

Come fare i cavolini di Bruxelles al vapore

I mitici cavolini di Bruxelles al vapore si preparano lavando accuratamente ed eliminando delle foglie più esterne i cavolini, quindi lasciandoli cuocere a vapore in una pentola coperta per non più di 10 minuti. Successivamente ai cavolini si unisce l’emulsione di olio, succo di limone e salsa di soia. Ecco i passaggi della ricetta.

Cavolini di Bruxelles al vapore VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: VERMENTINO
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 10 min di preparazione10 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Cavolini di Bruxelles 400 g
  • Olio extravergine d'oliva 3 cucchiai
  • Succo di limone 1 cucchiaio
  • Salsa di soia 1 cucchiaino

Preparazione

  1. cavolini-di-bruxelles

    Iniziate la preparazione lavando accuratamente i cavolini di Bruxelles e privandoli delle foglie più esterne, quindi collocateli all'interno di una pentola colma d'acqua

  2. cavolini di Bruxelles

    Fateli cuocere pochi alla volta con il recipiente coperto per non più di 10 minuti, comunque fino a quando risulteranno teneri alla forchetta

  3. cavolini-bruxelles-vapore

    Fate emulsionare all'interno di una ciotola la salsa di soia con il succo di limone e l'olio, aggiungete i cavolini di Bruxelles, fate amalgamare il tutto e servite in tavola

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963