BUONISSIMO
Seguici

Cavolini di Bruxelles gratinati

Rappresentano la varietà più famosa al mondo della Brassica oleracea, ma ovviamente sono meglio conosciuti come i cavolini di Bruxelles. C’è un modo davvero gustoso per prepararli e che esalta al massimo il loro sapore. Di cosa si tratta? Di fare i cavolini di Bruxelles gratinati.

Come fare i cavolini di Bruxelles gratinati

Sarò sufficiente pulirli e cuocerli al vapore, per poi cospargerli con gli altri ingredienti che li accompagnano e gratinarli al forno. Un contorno ricercato e allo stesso tempo molto salutare. Vediamo quindi tutti i passaggi per preparare cavolini di Bruxelles gratinati.

CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Cavolini di Bruxelles gratinati
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • SI ACCOMPAGNA CON: MORELLINO DI SCANSANO DOCG
  • DOSI: 2
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 10 min di preparazione25 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Cavolini di Bruxelles con castagne

    Pulite bene i cavolini di Bruxelles eliminando le foglie e le parti più dure e cuoceteli al vapore per circa 15 minuti

  2. Burro

    Imburrate una pirofila coprendo tutto il fondo e disponeteci i cavolini

  3. Parmigiano

    Cospargete con sale, pepe, parmigiano grattugiato e pezzetti di Asiago

  4. cavolini-di-bruxelles-gratinati

    Cucoete in forno per 10 minuti fino a che la superficie non sarà gratinata e servite ancora caldi

Domande frequenti

Come conservare i cavolini di Bruxelles gratinati?

I cavolini di Bruxelles gratinati possono essere conservati in frigorifero, all'interno di un contenitore ermetico per un paio di giorni. Per scaldarli saranno sufficienti un paio di minuti al microonde.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963