BUONISSIMO
Seguici

Cantucci

Farina, zucchero, mandorle e uova… da questi semplici ingredienti, sapientemente uniti in un perfetto connubio di aromi e sapori, nasce il cantuccio toscano. Un delizioso dessert da gustare nel classico abbinamento con il vin santo. Di origini antichissime, trovò la sua consacrazione all’Expo di Parigi del 1867, grazie al pasticciere di Prato Antonio Mattei.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 20
  • CUCINA REGIONALE: TOSCANA
  • TEMPO: 15 min di preparazione45 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Farina 00 280 g
  • Zucchero semolato 250 g
  • Mandorle amare 130 g
  • Uova 2
  • Buccia d'arancia grattugiata 1
  • Scorza di limone grattugiata 1
  • Estratto di vaniglia 1 cucchiaino
  • Ammoniaca per dolci 1 cucchiaino
  • Sale 1 pizzico

Preparazione

  1. 001

    In una ciotola, versa le uova già sbattute, lo zucchero, la farina, le bucce grattugiate degli agrumi e la vaniglia. Unisci un pizzico di sale e il cucchiaino di ammoniaca. E dai una prima mescolata con una spatola, una frusta o una forchetta.

  2. 002

    Abbandona la spatola e impasta il tutto con le mani. Se ti accorgi che il composto è umidiccio e rimane attaccato alle dita, aggiungi un po’ di farina. Quindi versa anche le mandorle. E continua a impastare.

  3. 003

    Per amalgamare al meglio le mandorle al resto, porta l’impasto su una spianatoia.

  4. 004

    Una volta che il panetto è compatto, ricava un filoncino della larghezza di circa 5 centimetri.

  5. 005

    Ricopri la griglia del forno, o una teglia, con carta da forno, adagiaci su il filoncino e mettilo in forno preriscaldato a 180° C per circa 30 minuti. Trascorsa la mezzora, toglilo e ancora caldo taglialo leggermente in diagonale per dargli la caratteristica forma dei cantucci.

  6. 006

    Rimetti sulla griglia i cantucci e infornali nuovamente per 10 minuti circa a 100° C, rigirandoli a metà cottura. Prenderanno il loro tipico colore dorato.

Consigli

Se vuoi che i cantucci abbiano la loro tradizionale forma, ricava dall’impasto i due filoncini senza appiattirli molto, ma lasciandoli abbastanza rotondi.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963