BUONISSIMO
Seguici

Fregula stufada

La fregula stufada si realizza preparando la fregula con la semola, zafferano e acqua; triteremo la cipolla e il prezzemolo che faremo passire in un casseruola, condiremo poi la fregula con il soffritto, trasferiremo la fregula in una teglia e spolverizzeremo con il pecorino e inforneremo.

Fregula stufada VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: SARDEGNA
  • TEMPO: 1h 15 min di preparazione
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Semola 300 g
  • Pecorino 50 g
  • Cipolla 1
  • Prezzemolo 10 g
  • Zafferano q.b.
  • Olio di oliva extravergine 5 cucchiai
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Fregula stufada

    Mettete sulla spianatoia la semola e un pizzico di sale e impastate con acqua tiepida in cui avrete sciolto una presa di zafferano. Sfregate con pazienza la semola umida tra i palmi delle mani finché i grani si saranno ben gonfiati.

  2. Fregula stufada

    Asciugate i granelli stendendoli su un telo, quindi fateli cuocere per circa 20 minuti in un tegame con 5 dl d'acqua bollente salata, fino a completo assorbimento del liquido. Sbucciate e lavate la cipolla, mondate e lavate il prezzemolo e tritateli insieme.

  3. Fregula stufada

    Fate appassire il trito in una casseruola con 3 cucchiai d'olio extravergine. Condite la fregula con il soffritto, trasferitela in una teglia da forno unta d'olio, spolverizzatela con pecorino e cuocetela nel forno già caldo a 170 °C per 20 minuti. Lasciate riposare nel forno spento per qualche minuto e impiattate.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate