BUONISSIMO
Seguici

Mozzarella in carrozza

La mozzarella in carrozza è un piatto tipico della Campania, che si può consumare come secondo, antipasto oppure anche come contorno. L’origine del nome è piuttosto controversa, quel che conta però è il gusto di questa pietanza, davvero unico e particolare. E se vi piace il genere, provate anche il soffiato di pane e mozzarella.

Questo pane napoletano in carrozza è un piatto da servire sempre molto caldo, in modo tale che la mozzarella al suo interno non diventi gommosa raffreddandosi! È uno street food che va sempre di moda, perché diciamocelo… come gli si può resistergli?

Una combinazione golosa di pane, mozzarella e uova che nasce proprio come piatto di recupero, per non sprecare appunto ciò che spesso può rimanere in casa senza un vero e proprio destino. Ovviamente se vi è avanzata della scamorza o un formaggio molto simile, potete anche provare una variante sostituendolo alla mozzarella.

Come fare la mozzarella in carrozza? Si prepara tagliando prima di tutto la mozzarella e disponendola tra due fette di pane. Dopodiché basta impanare il tutto nell’uovo sbattuto per friggerlo poi in padella. Ecco come realizzare questa ricetta, passo dopo passo, e se non vi basta provate anche la polenta con formaggio fritto!

CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Mozzarella in carrozza
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • SI ACCOMPAGNA CON: FRASCATI SUPERIORE DOCG
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: CAMPANIA
  • TEMPO: 15 min di preparazione15 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Mozzarella in carrozza

    Iniziate la preparazione tagliando la mozzarella a fette abbastanza spesse e adagiatele sulle fettine di pane

  2. Mozzarella in carrozza

    Dopo aver eseguito l'operazione, ricoprite ogni fetta di mozzarella con una seconda fetta di pane formando quasi dei sandwich

  3. Mozzarella in carrozza

    Premete bene sul pane per farlo aderire al meglio alla mozzarella, poi passate ogni sandwich prima nella farina e poi nelle uova sbattute con poco latte, sale e pepe

  4. 46072826_l

    Quando le fette di pane risulteranno completamente ricoperte dall'uovo scolatele e fatele dorare da entrambi i lati in olio bollente, lasciate poi asciugare su carta da cucina e servite ben caldo

Domande frequenti

Perché si chiama mozzarella in carrozza?

Si crede che, nell'Ottocento, il latte veniva trasportato su delle carrozze e, a causa del movimento continuo, durante il tragitto si cagliava arrivando a destinazione come formaggio fresco. Da qui deriva il nome "mozzarella in carrozza".

Come nasce la mozzarella in carrozza?

La mozzarella in carrozza nasce nell'800 come soluzione per riutilizzare ingredienti come il pane raffermo e la mozzarella prodotta nei giorni precedenti.

Cosa abbinare alla mozzarella in carrozza?

La mozzarella in carrozza si abbina bene con un vino della Campania, come il Fiano di Avellino.

Come riscaldare la mozzarella in carrozza?

È possibile riscaldare la mozzarella in carrozza in forno, a 180 gradi, fino a quando sarà ben calda.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963