BUONISSIMO
Seguici

Mattonella gelata di fichi

La mattonella gelata di fichi si realizza amalgamando i fichi con il limone, lo zucchero e unendoli poi ad un composto di panna e uova che verrà prima cotto poi fatto raffreddare, mentre il gelato solidificherà nel freezer si prepareranno le decorazioni a forma di fico che verranno aggiunte prima di servire in tavola.

Mattonella gelata di fichi VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: ALTA
  • VINO: -
  • DOSI: 1
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 1h 10 min di preparazione 2h di riposo
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Fichi 1,2 kg
  • Limone 1
  • Uova 6
  • Zucchero 200 g
  • Panna 12 l
  • Vanillina 1 bustina
Per la decorazione
  • Cioccolato fondente 80 g
  • Cioccolato bianco 80 g

Preparazione

  1. Mattonella gelata di fichi

    Ponete lo stampo della capienza di circa 1 litro nel congelatore e preparate la mattonella. Sbucciate i fichi, divideteli a fettine, metteteli in una terrina, irrorateli con il succo di limone e spolverizzateli con 2 cucchiai di zucchero. Mescolate e fate macerare per 30 minuti. Frullate quindi i fichi con il liquido formatosi. Versate il composto in una ciotola e tenetelo in frigo. Separate i tuorli dagli albumi. Tenete da parte questi ultimi e mettete i tuorli in una terrina.

  2. Mattonella gelata di fichi

    Aggiungetevi 100 grammi di zucchero e lavorateli con la frusta elettrica finché il composto sarà diventato chiaro e spumoso. Versatevi quindi, a filo e lavorando in continuazione con la frusta, la metà della panna, leggermente intiepidita a parte, e la vanillina, facendola amalgamare bene. Versate il composto in una casseruola; ponetela sul fuoco e fate cuocere, mescolando in continuazione, finché la crema velerà il cucchiaio, senza raggiungere l'ebollizione.
     

  3. Mattonella gelata di fichi

    Versate la crema in una ciotola d'acciaio, ponetela sopra un recipiente più grande contenente acqua e ghiaccio e, mescolando continuamente, fate raffreddare la crema. Aggiungetela quindi, con la panna rimasta, al frullato di fichi e mescolate bene gli ingredienti. In una ciotola montate a neve la metà degli albumi tenuti da parte aggiungendo, poco per volta, lo zucchero rimasto. Incorporateli al composto di fichi. 

  4. Mattonella gelata di fichi

    Mettetelo quindi, in una o due riprese, nella gelatiera, programmandola per il tempo previsto dalle relative istruzioni. Quando il gelato è pronto, mettetelo nello stampo ben freddo, livellandolo con una spatola. Ponetelo nel congelatore per almeno 1 ora prima di sformarlo.

  5. Mattonella gelata di fichi

    Decorazione. Disegnate sopra un cartoncino la sagoma di un fico e ritagliatela. Mettetela sotto un foglio di carta vegetale in modo che appaia in trasparenza. Spezzettate il cioccolato bianco; fatelo sciogliere in un tegamino a bagnomaria, mettetelo in un cornetto di carta vegetale.

  6. Mattonella gelata di fichi

    Richiudete il cornetto, tagliatene la punta e, premendolo, formate un cordoncino di cioccolato lungo il bordo del fico ritagliato. Tracciate anche alcune linee all'interno del disegno. Proseguite nello stesso modo, spostando la carta vegetale, in modo da ottenere altri 2 fichi.

  7. Mattonella gelata di fichi

    Spezzettate il cioccolato fondente; fatelo fondere in un altro tegamino a bagnomaria e mettetelo in un altro cornetto di carta vegetale e procedete allo stesso modo formando un cordoncino di cioccolato lungo il bordo della sagoma ritagliata ottenendo altri 3 fichi.  Ponete la carta vegetale in luogo fresco e fate solidificare le decorazioni.

  8. Mattonella gelata di fichi

    Riprendete lo stampo dal congelatore, immergetelo per un istante in acqua calda e, capovolgendolo delicatamente, sformate la mattonella sul piatto da portata. Con una spatolina d'acciaio staccate le decorazioni dalla carta vegetale e decorate la mattonella.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963