BUONISSIMO
Seguici

Costolette d'agnello fritte

Le costolette d’agnello fritte sono un classico secondo piatto di carne della tradizione abruzzese, che si prepara in occasione della Pasqua. Un piatto pronto in un tempo relativamente breve e attraverso pochi e semplici passaggi, tutto da mordere e da gustare. E se vi piacciono le costolette, provatele anche nella versione alla griglia con erbe aromatiche.

Come fare le costolette d’agnello fritte

Le invitantiĀ costolette d’agnello fritte si preparano velocemente passando la carne prima nelle uova sbattute e poi nel pangrattato per friggerle infine nell’olio bollente da ambedue i lati servendole calde al termine della cottura. Ecco i passaggi per le costolette d’agnello fritte.

Costolette d'agnello fritte VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: MONTEPULCIANO D'ABRUZZO DOC
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: ABRUZZO
  • TEMPO: 10 min di preparazione25 min di cottura
  • COSTO: MEDIO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Costolette d'agnello 8
  • Uova 2
  • Pangrattato a piacere
  • Olio extravergine d'oliva 3 cucchiai
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Costolette d’agnello fritte

    Iniziate la preparazione battendo bene le costolette e passandole prima nelle uova sbattute e leggermente salate, quindi nel pangrattato, facendo in modo che questo si attacchi bene alla superficie

  2. Costolette d’agnello fritte

    Dopo aver cosparso di pangrattato tutte le costolette, mettetele a friggere nell'olio bollente girandole ogni tanto per una perfetta doratura e cuocendole in modo uniforme

  3. agnello-fritto

    Al termine dell'operazione scolate bene le costolette posizionandole prima su carta assorbente e quindi nei piatti da portata, salatele e servitele ben calde con un contorno a piacere

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963