BUONISSIMO
Seguici

Spaghetto con riccio di mare alla gallipolina

Gli spaghetti con i ricci alla gallipolina si preparano mescolando le uova dei ricci con succo di limone e olio mentre a parte triteremo il prezzemolo, il tutto andrà a condire gli spaghetti lessati al dente. Ecco i passaggi per gli spaghetti con i ricci alla gallipolina.

Vota:
CHE VOTO DAI?
5 Grazie per aver votato!
Spaghetto con riccio di mare alla gallipolina
  • DIFFICOLTÀ: Facile
  • ABBINAMENTO: Salice Salentino Bianco DOC
  • COSTO: Medio
  • CUCINA REGIONALE: Puglia
  • DOSI PER: 6 Persone
  • CALORIE: -
  • TEMPO: 20 min di preparazione20 min di cottura

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Spaghetti con i ricci alla gallipolina

    Mediante l'apposito attrezzo aprite i ricci in modo da poter raccogliere le uova conservando qualche riccio intero che utilizzeremo al termine come decorazione.

  2. Spaghetti con i ricci alla gallipolina

    Mescolate le uova con succo di limone ed olio mentre a parte triteremo il prezzemolo al quale uniremo il composto di uova insaporendolo con pepe nero grossolanamente pestato e sale.

  3. Spaghetti con i ricci alla gallipolina

    Cuocete gli spaghetti al dente, scolateli e versateli nella scodella della salsa di riccio, mescolate e servite decorando il piatto con i ricci tenuti da parte.

Domande frequenti

Come conservare i ricci di mare?

I ricci di mare devono essere mantenuti in un luogo fresco fino al momento del consumo (entro 48 ore dall'acquisto) e protetti da un panno umido. In alternativa si possono conservare in frigorifero, immersi in un contenitore con tanta acqua.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Condividi
Annulla