BUONISSIMO
Seguici

Lingue di gatto

Le lingue di gatto sono un grande classico della cucina europea. Sono anche una ricetta base della pasticceria che, proprio per la loro semplicita’ e veloce esecuzione, vengono inserite nei programmi del primo anno di scuola alberghiera. Le sue origini non sono note ma sembra che negli anni venti a Parigi la pasticceria (Les Halles) confezionasse lingue di gatto in scatole di latta sulle quali era disegnato un gatto con gli stivali. Anche L’Artusi ne parla nel suo libro.

Per la loro versatilita’ posso essere gustati con un tea, o cioccolata o caffe’. Come accompagnamento a mouse, gelati, semifreddi. Oppure anche come decorazione per torte o zuccotti.

La preparazione parte da ingredienti semplici e tutti nelle stesse quantita’. Poiche’ si usano gli albumi sono una valida alternativa alle meringhe o agli spumini quando gli albumi, appunto,  avanzano da preparazioni precedenti.

Vota:
CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Lingue di gatto
  • DIFFICOLTÀ: Facile
  • ABBINAMENTO: Marsala DOC
  • COSTO: Economico
  • CUCINA REGIONALE: -
  • DOSI PER: 6 Persone
  • CALORIE: -
  • TEMPO: 10 min di preparazione10 min di riposo12 min di cottura

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Lingue di gatto

    Prima di iniziare la ricetta lasciate la quantita' di burro che vi occorre fuori dal frigo. E' importante che il burro sia morbido ai fini della realizzazione. In una ciotola unite  il burro  burro morbido, lo zucchero a velo e mezza busta di vanillina. Mescolate bene con una frusta  fino ad ottenere una crema omogenea.

  2. bowl of egg whites

    Continuando a lavorare il composto aggiungete meta' degli albumi stemperati con un pizzico di sale e continuate a lavorare. Aggiugete poi la farina setacciata sempre un poco alla volta e la seconda parte degli albumi. Il composto non deve fare grumi.

  3. Lingue di gatto

    Mettete l'impasto in una tasca da pasticceria con la bocchetta liscia.
    In una teglia piatta con carta forno formate tanti bastoncini sottili, della lunghezza di circa 5 - 7 cm. Cercate di tenere una distanza tra un bastoncino e l'altro poiche' in cottura il composto diventera' il doppio e si rischia di sovrapporre i biscotti.

  4. Lingue di gatto

    Mettete la teglia in forno preriscaldato a 190 - 200 C e fate cuocere le lingue di gatto per 8-10 minuti, fino a quando il  bordo non comincera' a colorire. I minuti di cottura dipendono sempre dai forni. Alcuni  posso anche volere  fino a 12 minuti,. Togliete dal forno la teglia e lasciate raffreddare i biscotti. Staccate le lingue con una spatola. Servite.

Consigli

Le lingue di gatto si posso accompagnare con bevande di vario tipo dal tè al caffe', cioccolata calda, fino a succhi di frutta.

Domande frequenti

Come conservare le lingue di gatto?

Le lingue di gatto si possono conservare per 2 settimane in un contenitore ermetico. In alternativa si possono congelare per un mese al massimo.

Perché le lingue di gatto diventano gommose?

Se le lingue di gatto diventano gommose significa che probabilmente sono state tolte dal forno troppo presto.

Da dove deriva il nome "lingue di gatto"?

Questi biscotti vengono chiamati così in quanto la loro forma ricorda quella della lingua di un gatto.

Dove sono nate le lingue di gatto?

Si narra che le lingue di gatto siano nate nella Parigi degli anni Venti, in particolare in una pasticceria chiamata “Les Halles”.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963