BUONISSIMO
Seguici

Pasta di mandorle

La pasta di mandorle, chiamata anche pasta reale, è uno dei prodotti tipici della cucina siciliana, in particolare del versante orientale dell’isola. I classici dolcetti preparati con la farina di mandorle sono famosi e amati quasi quanto i cannoli o la cassata e sono davvero deliziosi. Ma come si preparano?

 

Come fare la pasta di mandorle

 

La pasta di mandorle viene preparata macinando finemente le mandorle intere e quindi mescolando farina e zucchero e aggiungendo acqua di rose. Poi è la volta degli albumi e delle ciliegie candite, quindi  la pasta va fatta raffreddare in frigo per alcune ore. Prima di servirla in tavola, a temperatura ambiente, occorre cuocerla per circa 15 minuti in forno. Ecco tutti i passaggi della ricetta della deliziosa pasta di mandorle.

CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Pasta di mandorle
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • SI ACCOMPAGNA CON: MARSALA DOC
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: SICILIA
  • TEMPO: 30 min di preparazione
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Pasta di mandorle

    Prima di tutto macinate molto finemente e le mandorle sgusciate e spellate, poi mescolate la farina ottenuta allo zucchero in polvere, aggiungendo tanta acqua di rose quanta ne basta per ottenere un impasto denso

  2. Albumi

    Aggiungete al composto gli albumi e frullate di nuovo, in modo da far amalgamare il tutto.  Trasferite quindi il tutto in un sac à poche

  3. Pasta di mandorle

    Spremendo, date vita a dei mucchietti di impasto di forma grossomodo circolare da sistemare in una leccarda rivestita con carta da forno. Guarnite ognuna con una ciliegia candita o con una mandorla intera

  4. Pasta di mandorle

    Lasciate raffreddare i dolcetti in frigo per almeno 6-7 ore, coperti da pellicola. Una volta trascorso questo periodo di tempo, fate cuocere in forno ventilato a 180 gradi per circa 15 minuti e servite in tavola

Domande frequenti

Come ammorbidire la pasta di mandorle?

Alla pasta di mandorle bisogna aggiungere 1-2 cucchiai d'acqua, occorre quindi scardarla nel forno a microonde per tre minuti. L'operazione si può ripetere finché il composto non si ammorbidisce.

Come colorare la pasta di mandorle?

La pasta di mandorle può essere colorata facilmente, basta aggiungere delle gocce di colorante liquido e continuare a lavorarla.

Come conservare la pasta di mandorle?

La pasta di mandorla può essere avvolta in sacchetti per alimenti. Occorre conservarla in un luogo fresco ma non è necessario metterla in frigo.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963