BUONISSIMO
Seguici

Cioccolata calda

La cioccolata calda, latte sul fuoco a cui uniremo vaniglia e cioccolato fondente tritato e mescolremo tutto il composto per poi servirla molto calda e con panna montata come eventuale decorazione.

Vota:
CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Cioccolata calda
  • DIFFICOLTÀ: Facile
  • ABBINAMENTO: -
  • COSTO: Economico
  • CUCINA REGIONALE: -
  • DOSI PER: 4 Persone
  • CALORIE: 199 kcal
  • TEMPO: 5 min di preparazione10 min di cottura
Info nutrizionali
PER 100 g
Energia 199 kcal
Carboidrati 22 g
di cui zuccheri 5,1 g
Proteine 4,5 g
Grassi 9,8 g
di cui saturi 5,9 g
Fibre 3 g

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Cioccolata calda

    Tritare il cioccolato molto finemente. In una casseruola media, portare il latte e la panna a circa 80 °C a fiamma bassa, mescolando di tanto in tanto. Aggiungere il cioccolato, lo sciroppo d'acero, la vaniglia e il sale. Sbattere vigorosamente fino a quando tutto il cioccolato è sciolto.

  2. 177376102_s

    Cuocere per altri 4 minuti, mescolando costantemente, poi distribuire il composto nei bicchieri individuali. Servire con panna montata, se lo si desidera e una spolverata di cannela in polvere.

Consigli

Si tratta di cioccolata calda, non di una bevanda calda al cacao. Qual è la differenza, vi chiederete? La bevanda al cacao è ottenuta aggiungendo acqua calda o latte caldo ad una miscela in polvere di cacao, spesso contenenti dolcificanti, latte in polvere, e aromatizzanti. La cioccolata calda invece è fondamentalmente costituita da cioccolato fondente fatto sciogliere nel latte.

Domande frequenti

Dove è nata la cioccolata calda?

I primi a inventare una bevanda calda ottenuta dai semi di cacao furono i Maya. Per come la conosciamo noi oggi, nacque negli anni sessanta del XVI secolo, quando il duca Emanuele Filiberto di Savoia decise di celebrare il trasferimento della capitale sabauda da Chambéry a Torino.

A che ora si beve la cioccolata calda?

A Londra si era soliti sorseggiare la cioccolata calda a fine del pranzo. Nelle zone di montagna dell'Europa si è diffusa l'abitudine di berla come merenda nei pomeriggi invernali.

Come addensare la cioccolata calda?

Per addensare la cioccolata calda è possibile utilizzare l’amido di mais (maizena), la fecola di patate o la farina di riso.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Condividi
Annulla