BUONISSIMO
Seguici

Carpaccio del viveur

Il carpaccio del viveur si prepara miscelando le salse con sale, limone e olio mentre laverete la rucola che andrà messa sulle fettine di carne insieme alle scaglie di parmigiano. Servite dopo un riposo di circa 2 ore.

Carpaccio del viveur VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: COLLI ORIENTALI DEL FRIULI TOCAI FRIULANO
  • DOSI: 2
  • CUCINA REGIONALE: LAZIO
  • TEMPO: 10 min di preparazione 2h di riposo
  • COSTO: -

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Filetto di manzo 100 g
  • Rucola 1 mazzetto
  • Parmigiano qualche scaglia
  • Limone 1
  • Salsa worcestershire qualche goccia
  • Tabasco 2 gocce
  • Sale 1 pizzico
  • Olio di oliva extravergine q.b.

Preparazione

  1. Carpaccio del viveur

    Mescolate il succo di mezzo limone, le due salse, il sale e l'olio, emulsionando bene il tutto.

  2. Carpaccio del viveur

    Controllate il sapore ed aggiungete eventualmente il rimanente succo di limone. Lavate la rucola, asciugatela bene e spezzettatela con le mani.

  3. Carpaccio del viveur

    Distendete con cura la carne su un vassoio, disponetevi sopra la rucola e le scaglie di parmigiano.

  4. Carpaccio del viveur

    Condite con la salsa e lasciate riposare per un paio di ore.

Consigli

La rucola selvatica è piu' saporita ed afrodisiaca di quella coltivata, ma non basta, fra quella selvatica è decisamente piu' efficace la pianta che cresce tra i muri vecchi e diroccati. Se abitate a Roma, o se passate di là, fatevi portare sulla via Appia Antica e raccogliete quella che cresce presso gli antichi ruderi: discende direttamente da quella sacra a Priapo.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963