BUONISSIMO
Seguici

Petali di rosa fritti

I petali di rose fritti vanno passati in pastella prima della frittura in olio bollente, costituiscono una ricetta originalissima che sorprenderà piacevolmente i vostri invitati, il delicato aroma delle rose infatti attribuisce a questa specialità una connotazione tutta particolare, prestate attenzione che i petali che utilizzerete non siano stati trattati con prodotti chimici.

Petali di rosa fritti VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: MEDIA
  • VINO: -
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 45 min di preparazione
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Petali di rose non trattate 3 rose
  • Olio per friggere q.b.
  • Sale q.b.
Per la pastella
  • Farina 120 g
  • Acqua tiepida 1,5 l
  • Lievito di birra 1 cucchiaino
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Petali di rosa fritti

    Preparate la pastella: diluite il lievito nell'acqua, unite la farina ed un pizzico di sale, mescolate bene in modo che non vi siano grumi. Lasciate riposare per circa un'ora.

  2. Petali di rosa fritti

    Lavate delicatamente le rose e staccatevi i peli, asciugateli e tuffateli nella pastella sgocciolando l'eccesso.

  3. Petali di rosa fritti

    Friggete i petali pastellati in olio bollente, sgocciolateli su una carta assorbente, spolverizzateli di sale e serviteli con una salsa allo yogurt.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate