BUONISSIMO
Seguici
  1. Home
  2. BEVANDE
  3. ALCOLICHE
  4. VINI

Barolo DOCG

Il Barolo DOCG è un vino prodotto in Provincia di Verona, ottimo con la carne rossa arrosto e la cacciagione.

Barolo DOCG
  • TIPOLOGIA: Rosso corposo
  • CONSERVAZIONE: 12° - 16°
  • GRADAZIONE: -
  • DEGUSTAZIONE: 16° - 18°
  • ORIGINE: Piemonte (Cuneo)
  • ABBINAMENTI: Formaggi, Secondi piatti di carne

Barolo DOCG: origine, vitigni e principali informazioni

Il Barolo DOCG è un vino prodotto nelle Langhe, in una ristretta area della Provincia di Cuneo, prodotto utilizzando al 100% uve nebbiolo, più specificamente le sue sottovarietà michet, lampia e rosé.

Aree di produzione

Il Barolo DOCG viene prodotto in un’area piuttosto ristretta delle Langhe, in un gruppo di 11 comuni,  interamente inclusi nella Provincia di Cuneo a capo dell’omonima località di Barolo, tra cui Grinzane Cavour, Diano d’Alba, Monforte d’Alba, Novello e La Morra.

Aspetto e gusto

Il vino si presenta alla vista di color rosso granato piuttosto vivace, che tende con l’invecchiamento ad avere riflessi arancioni o mattone. Il profumo del Barolo DOCG è piuttosto complesso e intenso, con note balsamiche e un delicato sentore di viola e goudron. Al palato risulta secco, ampio, piuttosto robusto e vellutato.

Abbinamenti

Il Barolo DOCG è un vino molto interessante in tema abbinamenti. Si sposa bene con la carne rossa arrosto, così come con la cacciagione, si pensi al brasato al Barolo o alla lepre al civet. Interessante con la selvaggina e con il tartugo. Per i formaggi, preferire quelli a pasta dura saporiti.

  1. Patate alla contadina
  2. Patate indiavolate
  3. Burger di tempeh
  4. Involtini con olive e capperi
  5. Riso venere con verdure
  6. Brasato al Barolo
  7. Brasato di bue al barolo
  8. Tartare di vitello
  9. Filetto di cinghiale con purè di zucca
  10. Petto d'oca con la zucca

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963