BUONISSIMO
Seguici

Pizza fritta

La pizza fritta è un piatto tipico dello street food partenopeo, un piatto povero preparato con ingredienti a basso costo come farina, pomodori, provola, ciccioli e basilico. Farla in casa, come per le pizzette fritte, è semplicissimo: la differenza rispetto alla pizza tradizionale è che non si informa ma si frigge in abbondante olio di semi.

 

Come fare la pizza fritta

 

Per prima cosa va preparato l’impasto, che ha un tempo di lievitazione di circa 6 ore. Una volta trascorso questo periodo si divide in parti, da farcire con la ricotta, i pomodori e gli altri ingredienti. Le varie pizze vanno poi sigillate e fritte per alcuni minuti, fino a doratura. Ecco la ricetta della deliziosa pizza fritta illustrata nel dettaglio.

Pizza fritta VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: MARSALA
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 15 min di preparazione 6h di lievitazione10 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Farina Manitoba 500 g
  • Acqua 350 ml
  • Ricotta 300 g
  • Provola 150 g
  • Pomodori 150 g
  • Ciccioli 50 g
  • Basilico qualche foglia
  • Olio di semi 1 l
  • Sale 1 pizzico
  • Pepe 1 pizzico
  • Lievito di birra 1 pizzico

Preparazione

  1. Fotoricetta: Pasta sfoglia

    All'interno di una planetaria versate la farina setacciata, il lievito e un quarto di litro d'acqua. Aggiungetene altra a poco a poco dopo aver azionato la planetaria, quindi unite anche un pizzico di sale e continuate a impastare fino a ottenere un composto liscio e privo di grumi

  2. Riposo impasto

    Stendetelo su un piano da lavoro ripiegando i lembi verso il centro, quindi ripiegatelo su se stesso in modo da fargli assumere forma sferica. Trasferite l'impasto in una ciotola, coprite con pellicola e lasciatelo lievitare per 3 ore

  3. Provola

    Trascorso questo periodo, stendete l'impasto su un piano infarinato e dividetelo in quattro parti. Formate delle palline e lasciatele lievitare altre 3 ore. Nel frattempo potete preparare il ripieno tagliando a cubetti la provola e unendola insieme ai ciccioli, al basilico e alla ricotta, mescolandola al meglio

  4. Pizza fritta

    Riprendete l'impasto e stendetevi dentro uno strato di ricotta e i pomodori pelati, i cicoli, la provola e il basilico. Lasciate una metà non farcita. Salate e pepate, quindi ripiegate la metà non farcita e sigillate bene i bordi. Ripetete l'operazione con tutte le pizze e scaldate in abbondante olio di semi, una per volta, fino a doratura. Prima di servire in tavola adagiate le pizze su carta assorbente

Consigli

Questa è la ricetta della pizza fritta 'completa', così definita perché farcita con una gran varietà di ingredienti. Quella semplice prevede solo la farcitura con ricotta e pepe

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate