BUONISSIMO
Seguici

Carciofi gratinati

Per un pranzo sfizioso ci vuole un contorno altrettanto sfizioso. I carciofi gratinati rappresentano l’alternativa ideale. Croccanti e saporiti, sono anche un’idea originale da mettere in tavola per accontentare i commensali che magari non mangiano carne. Se di buona qualità, i carciofi risulteranno squisiti (scegliete quellic he usereste per fare i carciofi alla romana).

Come fare i carciofi gratinati

Dopo aver eliminato le parti più dure sarà sufficiente sbollentare i carciofi e succesivamente impanarli con la mistura che avrete preparato a parte, con pangrattato, pecorino e menta. Vediamo dunque come preparare i carciofi gratinati, una ricetta tanto semplice quanto veloce.

Carciofi gratinati VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: ROSSO PICENO SANGIOVESE
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 15 min di preparazione30 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Carciofi 8
  • Pangrattato 80 g
  • Pecorino 60 g
  • Limone 1
  • Menta 1 ciuffo
  • Olio extravergine d'oliva q.b.

Preparazione

  1. Carciofi

    Pulite i carciofi eliminando le parti eccessivamente dure ma senza spezzettarli troppo, immergendoli in una soluzione di acqua e succo di limone

  2. Pangrattato

    Sbollentateli per circa 10 minuti e scolateli, nel frattempo versate il pangrattato in una ciotola.

  3. pecorino

    Aggiungete il pecorino e la menta tritata mescolando bene, poi ungete una pirofila con poco olio, disponete ordinatamente i carciofi e ricopriteli con la panatura

  4. Carciofi gratinati

    Regolate l'olio e cuocete per 20 minuti in forno a 180°

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963