BUONISSIMO
Seguici

Carlotta di pesche

La carlotta di pesche si prepara cuocendo le pesche con gli aromi e utilizzando il pan di Spagna, tagliato a fette e bagnato con sugo di cottura, per foderare uno stampo che andrà poi farcito con le pesche a strati col pan di Spagna, al momento di sfornarlo il dolce verrà guarnito con lo zabaione.

CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Carlotta di pesche
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: MOSCATO D'ASTI SPUMANTE
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: PIEMONTE
  • TEMPO: 25 min di preparazione 4h di raffreddamento20 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Per lo zabaione

Preparazione

  1. Carlotta di pesche

    Fate cuocere le pesche, con tutta la buccia, per 10 minuti assieme allo zucchero, alla fetta di limone, ai chiodi di garofano e a 4 cucchiai di acqua. Scolatele, fatele raffreddare e filtrate il liquido di cottura. Tagliate il pan di Spagna in fette alte 2 cm e bagnatele con il liquido di cottura delle pesche.

  2. Carlotta di pesche

    Tappezzate il fondo e il bordo di uno stampo da charlotte con una parte di fette di pan di Spagna, poi coprite con 3 pesche schiacciate. Disponete un altro strato di pan di Spagna e altre pesche fino a esaurire gli ingredienti, terminando con il pan di Spagna. Tenete il dolce in frigorifero per 4 ore.

  3. Carlotta di pesche

    Montate i tuorli con lo zucchero, aggiungete a filo il marsala e il rhum e fate cuocere a bagnomaria fino a quando lo zabaione velerà il dorso di un cucchiaio. Sformate la Carlotta, copritela di zabaione fumante e servite subito.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963