BUONISSIMO
Seguici

Madeleines

Le madeleines, biscottini ideali a colazione o all’ora del tè, che fecero perdere la testa persino a Marcel Proust nel libro che dedicò a questi biscottini a forma di conchiglia. Soffici, semplici e indimenticabili a quanto pare!

Veniamo a noi. Volete ottenere delle madeleines perfette con la classica gobbetta? Prendetevi un po’ di tempo e preparate il vostro impasto qualche ora prima. Infatti, anche se in cucina spesso decidiamo di evitare lo shock termico dei nostri ingredienti, qui è di fondamentale importanza.

L’impasto deve essere freddissimo prima di essere infornato: possono bastare due ore, ma nel caso aveste voglia di prepararle la sera prima sarebbe di gran lunga meglio! Lo shock sarà tale da andare a creare una gobba alta e soffice nei vostri pasticcini soffici.

Queste barchette dolci di solito vengono preparate con degli appostiti stampi: se riuscite quindi, dotatevi di una teglia apposita, oppure quella pensata per le mini madeleines, riducendo il tempo di cottura a 8 o 9 minuti altrimenti i biscotti risulteranno troppo secchi.

Avete paura di farne troppe e di avanzarle? Non c’è problema, le madeleines possono anche essere congelate in un recipiente a chiusura ermetica e trattenere la loro fragranza fino a un mese.

Madeleines VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 1
  • NAZIONE: FRANCIA
  • TEMPO: 20 min di preparazione 1h di raffreddamento35 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Burro 120 g
  • Farina 130 g
  • Lievito in polvere 12 cucchiaino
  • Sale 1 pizzico
  • Uova 3 a temperatura ambiente
  • Zucchero 140 g
  • Estratto di vaniglia 1 cucchiaino
  • Stampo per madeleines q.b.

Preparazione

  1. Madeleines

    Sciogliete il burro a bagnomaria e mentre attendete che si raffreddi in una scodella mescolate farina, lievito e sale curando che la miscela risulti quanto più omogenea possibile.

  2. Madeleines

    Sbattete quindi le uova con lo zucchero per almeno 5 minuti fino a che la spuma non abbia almeno triplicato il proprio volume e risulti densa.

  3. Madeleines

    Aggiungere quindi la vanillina e mescolare ancora brevemente. Aggiungere una piccola quantità di farina setacciata alla spuma dell'uovo e mescolare delicatamente con una spatola, poi versare un poco del composto nel burro e dopo aver mescolato aggiungere in tre volte tutta la farina e la spuma di uovo.

  4. Madeleines

    Tenere il composto in frigo per almeno un'ora e poco prima di estrarlo dal frigo accendete il forno regolando la temperatura a 180° C. Sulla placca del forno posizionata al centro dello spazio mettete gli stampini generosamente imburrati, poi versate in ogni stampo un abbondante cucchiaino di composto e infornare per 11/13 minuti finché i bordi non risultino marroni.

  5. Madeleines

    A cottura ultimata estrarre gli stampi dal forno e batterli sul fondo per far staccare i biscotti, che poi andranno posti in una retina per asciugarsi e raffreddarsi.

Consigli

Se aveste a disposizione gli stampi per le mini madeleines riducete il tempi di cottura a 8 o 9 minuti altrimenti i biscotti risulteranno troppo secchi.
Le madeleines possono anche essere congelate in un recipiente a chiusura ermetica e resisteranno con la loro fragranza fino a un mese.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963