BUONISSIMO
Seguici

Polpette ortolane

Le polpette ortolane vengono servite con delle cipolle fritte, un abbinamento decisamente saporito e gustoso per queste palline di carne macinata create con parmigiano, pane e tuorlo d’uovo.

CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Polpette ortolane
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • SI ACCOMPAGNA CON: LANGHE FREISA DOC
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 1h di preparazione
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Per la pastella

Preparazione

  1. Polpette ortolane

    Avrete messo il pane ad ammorbidirsi nel latte 10 minuti prima d'iniziare la preparazione. Mondate le cipolle e tagliatele a rondelle. In una terrina sbattete l'uovo e il tuorlo, amalgamatevi la farina, 2-3 cucchiai di parmigiano e preparate una pastella fluida. Immergetevi le rondelle di cipolla lasciandovele per qualche minuto.

  2. Polpette ortolane

    Friggetele in padella con abbondante olio, facendole dorare da ambo i lati. Sgocciolatele e adagiatele per qualche istante su carta assorbente, tenendole in caldo.

  3. Polpette ortolane

    Ponete in una terrina (o dentro la vaschetta del mixer) la carne macinata, una manciata di parmigiano e il tuorlo insieme al pane strizzato, un pizzico di sale e di pepe. Mescolate sino a ottenere un impasto omogeneo dal quale ricaverete 12 polpette.

  4. Polpette ortolane

    Rosolate le polpette in padella con 2-3 cucchiai d'olio per 5-6 minuti. Bagnatele con mezzo bicchiere di vino e fate ritirare per una decina di minuti. Servite le polpette con le cipolle fritte: un abbinamento gustoso.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963