BUONISSIMO
Seguici

Aragosta bollita

L’aragosta bollita è una ricetta davvero top, che esalta le caratteristiche del crostaceo ed è anche facile da preparare: basta appena mezz’ora. Un piatto eccezionale, nel gusto e anche nella mise en place, visto che la carne dell’aragosta va pulita e reinserita nello stesso carapace. Se amate l’aragosta, provatela anche nella versione alla catalana.

Come fare l’aragosta bollita

La deliziosa aragosta bollita è una preparazione semplice, la ricetta prevede che l’aragosta venga bollita in una pentola di acqua e successivamente aperta e svuotata della polpa che sarà affettata e posta all’interno del carapace per poi essere condita con una delicata marinatura ottenuta con olio e limone. Ecco tutti i passaggi della ricetta illustrati nel dettaglio.

Aragosta bollita VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: VERMENTINO DI SARDEGNA
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 18 min di preparazione12 min di cottura
  • COSTO: ALTO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Aragosta 2 da 500 g circa ciascuna
  • Olio extravergine d'oliva 3 cucchiai
  • Limone 1
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Aragosta bollita

    Immergete le aragoste tenendole per la coda in una pentola con abbondante acqua bollente salata, lasciatele cuocere per 12 minuti e fatele raffreddare nell'acqua di cottura, quindi scolatele e staccate la testa dalla coda con un movimento rotatorio

  2. Aragosta bollita

    Tagliate ogni carapace in corrispondenza della zona ventrale, apritelo, estraete con cura la polpa e privatela del filo intestinale nero, poi affettatela e disponetela nuovamente all'interno del carapace

  3. Vinaigrette al limone

    Versate l'olio in una ciotola, unite una presa di sale ed emulsionate con il succo di limone, lasciando quindi amalgamare il condimento ottenuto per qualche minuto

  4. aragosta-bollita

    In ultimo versate il condimento sulle fettine di aragosta e lasciare riposare la preparazione in luogo fresco prima di servirla in tavola su un piatto da portata, decorandola a piacere

Consigli

Un'idea per una aragosta bollita ancora più saporita: profumate l'olio d'oliva con un cucchiaio di dragoncello mondato e tritato, per dare al condimento un sapore pungente

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963